Anna Mazzamauro: "Detesto le suore, quando le incontro per strada le picchierei"

L'attrice, che ha frequentato solo scuole religiose dall'asilo al liceo, ha un pessimo ricordo

Anna Mazzamauro

Di notte è più facile rivangare il passato e ai microfoni dei Lunatici, su Rai Radio2, Anna Mazzamauro lo ha fatto senza tralasciare nulla, nemmeno i ricordi più dolorosi.

"Da ragazzina studiavo soltanto lettere - ha raccontato -, in matematica ero una capra. Avevo nove e dieci in latino, italiano e greco, voti bassissimi in materie scientifiche. Avevo anche sette in condotta e stavo dalle suore. Dall'asilo al liceo. I miei avendo intravisto questo turbamento mentale, questo essere preda dei demoni del teatro, mi hanno mandato sempre dalle suore sperando di combatterlo. Ho dei ricordi pessimi delle suore, orrendi. Detesto le monache, non le posso vedere, quando le incontro per strada le picchierei. Non voglio generalizzare, sicuramente esistono delle suore meravigliose, ma le mie non lo erano".

Difficile anche i suoi rapporti in famiglia: "Sono sempre stata una diversa - ha spiegato l'attrice -, è il tema di uno spettacolo che ho scritto e che presto sarà in scena. Si chiama 'Belvedere'. Vorrei proporre al pubblico il tema diversità, così da dare veramente un senso alla conquista che i diversi operano nel mondo. Vengo da una famiglia normale, borghese. Questa figlia che voleva fare la 'bottana' da grande veniva visto male. Questo consideravano una ragazza che voleva fare l'attrice. Se avessero assecondato questa mia diversità con calma e con amore forse avrei sofferto di meno. Pensavo di essere nel peccato totale, pensavo di essere una amorale, mi sono sempre posta con gli altri, i cosiddetti normali, come se io fossi una povera disgraziata che tentava di immettersi nel mondo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento