Caterina Balivo: "Io, tradita per colpa della gelosia"

La conduttrice compie 40 anni e fa un bilancio di carriera e vita privata. Dal matrimonio con Guido Maria Brera alla 'Domenica In' che le è stata soffiata...

Caterina Balivo, 40 anni (Crediti foto Instagram)

Cifra tonda è sinonimo di bilanci. Caterina Balivo, che ha da poco compiuto 40 anni, si confessa al settimanale Oggi, tra carriera e vita privata. Stato d’animo di fronte ai suoi primi “anta”? "È come se non avessi realizzato e così non faccio feste, a parte la torta in trasmissione che non potrò evitare. Non mi sento né euforica né depressa, ma grata alla vita", dichiara la conduttrice di 'Vieni da me', che aggiunge: "Non posso fare bilanci perché sono un’irrequieta. Vivo qui ma vorrei essere altrove. Ho un lavoro e vorrei fare qualcosa di diverso. Sono mamma di due figli e desidero il terzo". Dal 2015 Balivo è sposata con Guido Maria Brera, imprenditore ed esperto di finanza, da cui ha avuto i due figli Alberto Maria e Cora. 

Caterina Balivo e quella Domenica In che le è stata soffiata

Dal lavoro Caterina non potrebbe desiderare di più. E' tra i volti di punta della Rai. Dopo aver portato al successo il factual show 'Detto Fatto' su Rai2 (oggi nelle mani della collega Bianca Guaccero, ndr), è padrona di casa di 'Vieni da me' in onda nello stesso orario su Rai1 :"Il successo ha un costo, la fatica si fa sempre - afferma - Sono convinta che anche una come Maria De Filippi, all’apice da anni, si imponga sacrifici quotidiani. Per quanto riguarda la famiglia, quella d’origine è solida: ho due genitori insegnanti, pieni di valori. E per quella che ho creato mi faccio i complimenti. Ogni volta sembra che le cose cadano dal cielo e invece non è così. Si scelgono e ci vuole impegno per mantenerle". 

E pensare che c'è stato un momento in cui, dopo anni di fascia pomeridiana, sembrava che Domenica in (oggi affidata con successo a Mara Venier) dovesse essere sua. Perché poi è saltato tutto? "Sono severa con me stessa e con gli altri, quindi non le mando a dire. Questo crea inimicizie. Sono passati dieci anni, ma tornando indietro non farei nulla di diverso. Ora so che non bisogna parlare troppo né rispondere, ma non metto in pratica nulla di ciò. Quella è stata una bellissima pausa che mi ha fatto capire tante cose, quindi va bene così". 

Caterina Balivo e il sogno del terzo figlio

Ma la vita non è solo lavoro. Spazio dunque al privato. Già qualche settimana fa aveva confidato il desiderio di voler allargare la famiglia, ma non è detto che questa ambizione si realizzerà. "È un discorso complesso - ammette - Una cosa che a me non piace è sfidare la vita. Ho sempre chiesto troppo a me stessa e a 40 anni voglio godermi quello che ho. Non mi va più di inseguire il tempo. Un altro figlio sarebbe bellissimo, lo farei domani. Ma significherebbe ancora una volta inseguire il tempo, lavorare sugli equilibri familiari. Sarebbe ancora mettere da parte mio marito e con Cora, la piccola, siamo appena usciti dallo tsunami del secondo figlio. Sarebbe anche togliere attenzioni ai bambini che ho. Su questo tema, cuore e testa sono in conflitto". E chi vince? "La testa perché ho un marito che dice no. Lui ha altri due figli, la ragazza vive con noi. Sono presenti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caterina Balivo si confessa: "Vorrei il terzo figlio, ma mio marito..."

Caterina Balivo tradita per gelosia

Proprio qualche mese fa è uscito il suo ultimo libro, intitolato 'Gli uomini sono come le lavratrici', dal sapore autobiografico, in cui ammette di essere una persona gelosa. Nel testo ammette di controllare i cellulari del partner. Con suo marito lo fa ancora dopo dieci anni? "Sì, sì. La differenza è che ora lo avverto: “Amore, prendo il tuo telefono”". Ha sempre avuto molti corteggiatori e ammesso di essere stata spesso tradita. Si è chiesta perché? "Perché agli uomini non ne basta mai una sola. E perché io sono una rompiscatole. Ma vedevo con chi avvenivano i tradimenti e capivo che era la scelta della comfort zone". Adesso però la vita l'ha portata ad un equilibrio: "Non mi fila nessuno e la cosa mi dà pure fastidio. Vorrei capire se è paura di mio marito o se sono diventata un cesso", scherza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Test sierologici, solo 1 su 4 finora ha detto sì: "Se ricevete una chiamata da questo numero rispondete"

  • Bonus bici, attenzione alle due fasi (e serve la fattura)

  • Bonus vacanze, 500 euro per le famiglie e 150 per i single. Ma occhio alla prenotazione

  • Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: chi rischia la chiusura dei confini per altre due settimane

Torna su
Today è in caricamento