Dolores O'Riordan, arriva la sentenza sulla morte: è stato un tragico incidente

Dopo mesi di supposizioni, la Westminster Court dà il responso delle indagini sulla morte della cantante: la causa è stata un'intossicazione da alcol

Dolores O'Riodan

Proprio oggi avrebbe compiuto 47 anni. Proprio oggi arrivano i risultati delle indagini sulla sua morte. Dolores O' Riordan, cantante dei Cranberries, è scomparsa prematuramente lo scorso 15 gennaio e, da allora, intorno alla sua morte è caduto un velo di mistero.

Si era parlato di depressione, di overdose da farmaci, di suicidio, ma ora la Westminster Court dà il responso finale. Dolores è morta in seguito ad un'intossicazione da alcolici che ha provocato il suo annegamento nella vasca da bagno della sua stanza di hotel.

Dolores O'Riordan, l'addio di Giuliano Sangiorgi: "Ti ho vissuta come un sogno"

La cantante, infatti, era stata trovata da una cameriera dell'Hotel Hilton di Londra nella vasca, in posizione supina, senza vita. Per questo in molti avevano parlato di morte volontaria. Ma no, non si è trattato di suicidio. Secondo la Bbc la cantante dei Cranberries sarebbe morta dopo aver abusato di alcol.

L'annegamento sarebbe stato un tragico incidente, dunque. La sentenza ha stabilito che, sul corpo della O'Riordan non c'erano ferite, né segni di autolesionismo. Secondo il Guardian, il livello di alcol era quattro volte superiore al limite, per questo la cantante, sarebbe tragicamente scomparsa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Imu e Tasi, ci sono novità: rischio stangata, ma per alcuni sarà conveniente

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

Torna su
Today è in caricamento