Elisa Isoardi: "Un uomo ora non lo voglio, mi basta un barboncino"

La conduttrice de 'La prova del cuoco' si gode il suo attuale status da single

Già aveva detto che dopo Salvini non voleva uomini, adesso la Isoardi rincara la dose. “Un uomo adesso proprio non lo voglio, mi basta un barboncino”, ha dichiarato a Vero Elisa Isoardi. In poche parole il suo caro Zenith in questo momento della sua vita le basta e le avanza come compagnia maschile.

Nel frattempo, aspettando l’inizio de ‘La prova del cuoco’, la conduttrice televisiva si rilassa prendendo il sole e leggendo ‘I dolori del giovane Werther’ di Johann Wolfgang Goethe. Nella foto da lei postata su Instagram si vede lei sorridente che prova a prendere un po’ di tintarella con: “l’olio di EVO, non avevo altro in casa, ma ci sta”, scrive scherzando.

Isoardi si rilassa, ma pensa anche alla prossima edizione de 'La Prova del Cuoco'

Insomma non c'è spazio per l'amore ora nella vita della timoniera de 'La Prova del Cuoco'. Per lei è tempo di ritagliarsi del tempo con se stessa, per riflettere a fondo e capire da dove ripartire. E anche per pensare alla prossima edizione del suo programma culinario. Da poco ha infatti dichiarato di aver trovato una cuoca molto talentuosa.

Tutte le notizie di gossip

Aspettando @laprovadelcuocorai mi abbronzo con l’olio EVO, non avevo altro in casa😂, ma ci sta. La compagnia è sublime: Johann Wolfgang Goethe in pieno romanticismo con “I dolori del giovane Werther” buon sabato ❤️❤️❤️

Un post condiviso da Elisa Isoardi (@elisaisoardi) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

  • Concorsi pubblici: in arrivo 450mila assunzioni (anche per diplomati)

Torna su
Today è in caricamento