Roberta Bonanno: “Ho sofferto di epilessia e sono stata vittima di bullismo”

L'ex concorrente di 'Amici' e 'Tale e Quale Show' ricorda i momenti più difficili del suo passato

Roberta Bonanno

Era il 2008 quando Roberta Bonanno esordì nel mondo dello spettacolo partecipando al talent ‘Amici’ in qualità di cantante, seconda classificata dopo il vincitore Marco Carta. Dieci anni dopo, la partecipazione al programma di Rai Uno ‘Tale e quale Show’ e oggi, alla soglia dei suoi 35 anni, la decisione di raccontare per la prima volta i momenti più delicati del suo passato segnato dall’epilessia e da episodi di bullismo di cui è stata vittima.

In un’intervista al magazine Ok Salute la cantante ha ricordato come a causa dei suoi malesseri, soprattutto svenimenti frequenti poi identificati come attacchi epilettici, abbia dovuto assumere farmaci tutti i giorni. “A 13 anni ero sensibile alle luci: svenivo a casa davanti alla tv e a scuola guardando lo schermo del pc. Ho preso i farmaci finché, a 16 anni, il problema è scomparso. Il neurologo mi ha prescritto un farmaco antiepilettico da assumere tutti i giorni. Al rientro a scuola, però, non ho avuto vita facile”, ha confidato: “Non solo il farmaco mi causava effetti collaterali come sonnolenza e calo dell’attenzione, ma i rapporti con i miei compagni di classe si sono trasformati in una tragedia. Oltre al danno, anche la beffa: in quel periodo infatti sono stata vittima di bullismo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roberta Bonanno: “Sono la dimostrazione che da questa malattia si può guarire”

Oggi Roberta Bonanno è guarita, ma il dolore per un passato che ha segnato la sua adolescenza resta indelebile come bagaglio di esperienza da cui attingere forza e dare coraggio anche agli altri: “Io sono stata fortunata, ma ci sono persone che soffrono di attacchi epilettici che rendono la loro vita davvero molto complicata e che rischiano, in certi casi, di farsi anche male”, il suo commento: “Io consiglio alle ragazze e ai ragazzi ai quali dovesse succedere di scoprirsi epilettici di non angosciarsi, di non badare al giudizio degli altri e di affrontare con fiducia il percorso che è necessario seguire. Io sono la dimostrazione che da questa malattia si può guarire”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Frontale devastante tra due moto: centauro muore sul colpo

Torna su
Today è in caricamento