Royal baby, George Clooney rifiuta di fargli da padrino: "Spero che Meghan e Harry non ci restino male"

Intervistato nel programma tv ‘Jimmy Kimmel Live!’ l'attore ha smentito le voci che lo indicano come possibile padrino di Archie Harrison

George Clooney

Finite le scommesse sul nome che Meghan e Harry avrebbero dato al primo figlio presentato come Archie Harrison a due giorni dalla nascita, i bookmakers hanno iniziato a puntare sui probabili padrini che i genitori sceglieranno per il piccolo. Tra loro, molto quotato in virtù della grande amicizia che lo lega alla famiglia reale inglese è George Clooney, che però ha drasticamente smentito la possibilità durante un’intervista televisiva.

Scommette sul nome del royal baby e la nonna stravince: "Ora darò i soldi al mio nipotino" 

George Clooney non sarà il padrino del figlio di Meghan e Harry

Sarebbe una pessima idea. Non dovrei essere il padrino, no. Ho già due figli e riesco a malapena a fare il padre”: così George Clooney, nel corso del programma tv ‘Jimmy Kimmel Live!’, ha affermato ironicamente di declinare ogni invito a fare da padrino al figlio di Harry e Meghan.“Harry, Meghan, siamo buoni amici ma se volete che io faccia da padrino a vostro figlio non chiamatemi”, ha scherzato l’attore: “Spero che non rimangano male, ma io non vorrei fare il padrino di nessuno”.

L’attore ha compito 58 anni il 6 maggio, giorno di nascita del piccolo Archie che così gli ha “rubato” la data del compleanno. “È stato un po’ irritante perché quel bambino mi ha rubato il giorno del compleanno! Quello dovrebbe essere il mio giorno! Lo condivido già con Orson Welles e Sigmund Freud!” ha ironizzato. Tuttte le ipotesi su chi terrà a battesimo l'ultimo arrivato in casa Windsor restano ancora aperte, dunque. Tutte, tranne quella che su George Clooney. 

Tutte le notizie di Gossip 

Guarda anche

Clooney conteso tra Amal e Julia sul red carpet di Cannes

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Così l'attore e regista si è presentato sul tappeto rosso del festival di Cannes, per la presentazione ufficiale del film "Money Monster" di Jodie Foster, a braccetto da una parte con la moglie Amal Alamuddin, con un abito giallo dallo spacco vertiginoso, e dall'altra parte l'amica Julia Roberts che recita con lui nel film, in nero con un vestito che le lasciava le spalle scoperte e un enorme smeraldo verde al collo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Scoperto "esercito" di badanti evasori totali: alcuni prendevano pure la disoccupazione

  • Omicidio Nadia Orlando, Francesco Mazzega si è tolto la vita nel giardino di casa

  • Pensioni, a gennaio 2020 scattano gli aumenti: ecco i nuovi importi

  • Estrazioni Lotto oggi sabato 30 novembre 2019. SuperEnalotto, centrato 5+1 da 692mila euro

Torna su
Today è in caricamento