Sara Tommasi: "Ho rischiato di morire in casa"

La showgirl, reduce dalla battaglia contro il bipolarismo, fa un appello a Barbara d'Urso: "Ho bisogno di andare in tv a parlare della mia rinascita, sicuramente nei suoi show riuscirei ad essere me stessa"

Sara Tommasi, 38 anni

Una forte disintossicazione, la battaglia contro il bipolarismo, la recente gravidanza interrotta. Sono tante le battaglie combattute da Sara Tommasi, che oggi riavvolge il nastro e racconta gli anni difficili ormai alle spalle in un comunicato diffuso alla stampa, dimostrando tutta la sua voglia di tornare a mettersi in gioco in televisione. “Ho passato anni veramente terribili - scrive la showgirl, che si curata con la psicoterapia - tante cose le ho rimosse, scappavo di casa, vagavo senza una meta, non riuscivo a volermi bene, mi davo a tutti e tante persone ne approfittavano di me e facevano fare qualsiasi cosa perché nelle condizioni in cui ero non ero in grado di distinguere il bene dal male e quindi non sapevo dire no"

Sara Tommasi: "Ho rischiato di morire"

Reduce da una periodo di eccessi, Sara oggi è pronta a guardare in faccia il passato per ricominciare dal futuro. Accanto a lei gli amici più importanti e il fidanzato Angelo. "Soffrivo di bipolarismo e stavo ancora peggio perché la patologia veniva accentuata dall’uso di droghe, alcol e psicofarmaci”, dice la soubrette, che poi racconta un aneddoto molto forte. “Ricordo quella notte a Milano di qualche anno fa, ero scappata da Terni ed ero finita in casa con degli alcolizzati e dei tossicodipendenti, ho rischiato di morire! Per grazia di Dio la mia famiglia è corsa a prendermi per i capelli, mi hanno fatta ricoverare e mi hanno salvato la vita". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho bisogno di rinascere in tv, da Barbara d'Urso riuscirei ad essere me stessa"

Ma ora il peggio è passato. E il sogno più grande resta quello di ricominciare a lavorare. "Ora faccio sport, mangio bene, mi curo, mi voglio bene e ho bisogno di andare in televisione a parlare della mia rinascita, sicuramente da Barbara d’Urso riuscirei ad essere me stessa e a raccontarmi senza filtri. Economicamente non sto male, quando facevo televisione e guadagnavo tanto ho fatto la formica e ho comprato delle case. Vorrei lavorare solo per una mia gratificazione personale e perché mi manca molto il contatto con i miei fans, per strada la gente mi ferma e mi ama, vorrei tornare a fare il mio lavoro di showgirl, non chiedo altro!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus ristrutturazione al 110%, dalle seconde case agli infissi: cosa prevede il decreto

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Pensioni di giugno, il pagamento arriva in anticipo (ma non per tutti)

  • Ritrovano il figlio rapito 32 anni fa: la gioia incontenibile dei genitori

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 21 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento