Ecobonus 2016, tutto quello che c'è da sapere sulle detrazioni fiscali

La legge di Stabilità ha prorogato anche per l'anno in corso le agevolazioni. Ecco le informazioni utili per ottenere gli sgravi

La legge di Stabilità 2016 ha prorogato anche per l'anno in corso le detrazioni fiscali a vantaggio dei privati che vogliono ristrutturare la propria casa, al fine di renderla più attenta all'ambiente, o per chi vuole acquistare mobili 'green'. Nel dettaglio, si tratta della possibilità di detrarre il 65% delle spese per le riqualificazioni energetiche e il 50% per le ristrutturazioni e per il connesso acquisto di mobili. 

Le novità sull'Ecobonus, rispetto al 2015. La riqualificazione energetica al 65% è stata estesa anche agli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Ecobonus al 65% anche per i condomini, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016, per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni, che in luogo della detrazione possono optare per la cessione del corrispondente credito ai fornitori che hanno effettuato gli interventi. Per le giovani coppie, anche di fatto, di cui uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni, è stata prevista una detrazione fiscale del 50% per l’acquisto di mobili fino a 16 mila euro.

Infine, introdotta dalla legge, una detrazione Irpef del 50% sul pagamento Iva per chi compra una casa di classe energetica A o B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento