Torna l'allerta smog in Lombardia, a Meda e Arese valori PM10 altissimi

Valori oltre la soglia registrati anche a Monza città e a Vimercate, così come a Merate, in provincia di Lecco. Migliora, seppur di poco, la situazione in città

Foto Askanews

Non c'è tregua per la Lombardia: torna alta l'attenzione sull'allarme smog. Dopo una breve tregua, l'assenza di precipitazioni nella giornata del 7 gennaio ha fatto registare valori sopra la norma intorno a Milano: ad Arese le PM10 hanno raggiunto la soglia preoccupante di 78 mcg/m3, dato superato solo a Meda, in provincia di Monza Brianza, dove si sono raggiunti i 79 mcg/m3. 

Valori oltre la soglia registrati anche a Monza città e a Vimercate, così come a Merate, in provincia di Lecco. A Magenta (Milano) il dato parla di 50 mcg/m3.

Migliora la situazione in città. Nelle zone del capoluogo dove l'Arpa ha effettuato i rilevamenti, i valori delle PM10 sono rimasti al di sotto della soglia limite di 50 microgrammi per metro cubo, seppur nelle zone Senato e Pascal di poco (48 mcg/m3). Anche nel resto delle zone monitorate dall'Arpa, i valori delle PM10 sono rimasti al di sotto della soglia limite.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    "No al lavoro nei giorni di festa", ma lo sciopero del 25 aprile non ferma la spesa

  • Economia

    Italiani schiavi del lavoro? Ora abbiamo anche i sensi di colpa per ferie e permessi

  • Cronaca

    Alfie, il giudice dell'Alta Corte dice no al trasferimento in Italia

  • Cronaca

    Omicidio Lidia Macchi, ergastolo per Stefano Binda: la sentenza 31 anni dopo il delitto

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • Lotto, puntata folle (da 50 euro): giocatore fa terno e sbanca

  • In pensione a 61 anni e 7 mesi, il tempo sta per scadere: chi ha diritto al beneficio

  • "Tensioni con Barbara d'Urso", Ilary Blasi risponde in diretta

  • "Cerchiamo personale, si arriva a 1800 euro di stipendio: non troviamo nessuno"

Torna su
Today è in caricamento