Che cosa fa oggi l'ex gieffino Augusto De Megni

Nel 2006 vinse la sesta edizione del Grande Fratello

Il perugino Augusto De Megni era già un nome note alle cronache prima di entrare nella Casa della sesta edizione del Grande Fratello: a dieci anni era stato vittima di un sequestro organizzato dall’Anonima sarda, che lo aveva tenuto segregato per 110 giorni in una grotta nella zona di Volterra dal 3 ottobre 1990 al 22 gennaio 1991.

Una volta cresciuto, si era dato allo sport, diventando giocatore di calcio, ma aveva sempre voluto partecipare al Grande Fratello. Nel 2004 aveva fatto dei provini ma era stato scartato, per poi ritentare la sorte nel 2006, rientrando nella Casa battendo al televoto il sardo Danilo Martino Dettori in quella che è stata la prima edizione condotta da Alessia Marcuzzi (che subentrò in corsa a Barbara D'Urso).

Dopo essere rimasto nella Casa per 99 giorni, Augusto De Megni è stato proclamato vincitore con il 38 per cento dei voti.

Dopo la partecipazione al GF6, Augusto De Meni è diventato opinionista sportivo nel programma “Controcampo Ultimo Minuto” a fianco di Sandro Piccinini e Elisabetta Canales nella stagione calcistica 2006/2007. Dalla stagione successiva conduce il programma “Lunedì Gol”.

Il suo nome è ritornato sui giornali poche settimane fa, quando suo padre Dino è stato arrestato in Umbria su richiesta della Dda di Napoli per un’inchiesta sulla compravendita, non avvenuta, di una nota casa di cura napoletana. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 10 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Michelle Hunziker, il gesto 'contro' Marica Pellegrinelli dopo l'addio a Ramazzotti

  • "Salvini deve andare a fare in c***": sconcerto in tv su La7

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento