Bestemmia in diretta al Capodanno Rai, parla l'addetto agli sms: "E' scappato"

Il tecnico ammette l'errore, ma non è l'unico responsabile e accusa l'azienda di averlo lasciato solo a gestire un servizio troppo grande

Non è stato proprio un bel Capodanno per Rai 1. Brindisi anticipato, parolacce e addirittura una bestemmia in sovraimpressione tra gli sms mandati in onda in diretta. Insomma, più di qualcosa non ha funzionato, a partire dal controllo dei messaggi.

Dopo giorni di critiche e accuse, l'addetto Rai al controllo degli sms rompe il silenzio e ammette l'errore, anche se non si prende proprio tutta la responsabilità del caso: "Per almeno tre ore ho tolto dal video cento sms impresentabili - ha spiegato a La Repubblica - Insulti, cori razzisti, inni alla jihad e decine di bestemmie, il centunesimo c'è scappato. E' inspiegabile che sia finito sotto processo soltanto io. Sono rimasto schiacciato tra due responsabilità che non mi appartengono. Avrei dovuto essere protetto dal software di Telecom, che chiaramente non ha funzionato. Poi dietro di me doveva esserci una struttura editoriale, almeno un giornalista".

Il tecnico si è detto "basito" per lo scarico di responsabilità e il fuggi fuggi generale intorno a lui. Intano il direttore generale della Rai Antonio Campo Dall'Orto, ha avviato un'indagine interna sull'episodio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bufere di neve, poi il terremoto: "Abbandonati a noi stessi, grazie allo Stato italiano"

    • Cronaca

      Terremoto, a Campotosto crolla il Comune: bloccati dalla neve, la richiesta di aiuto via twitter

    • Cronaca

      Terremoto, madre e figlio estratti vivi dalle macerie di una casa crollata nel teramano

    • Citta

      Terremoto Centro Italia: ad Amatrice è crollato il campanile di Sant'Agostino

    I più letti della settimana

    • C'è posta per te, ancora un dramma: Maria De Filippi interviene e riporta la pace

    • "Dalla vostra parte", il fuorionda trasmesso da Striscia: "Chi è che mi scuoia Zanetti?"

    • Sanremo, Adinolfi contro il Festival gay friendly: "Il canone per l'utero in affitto di Tiziano Ferro"

    • E' morto Pascal Garray: addio al disegnatore dei Puffi

    • Sanremo 2017, ancora un no della De Filippi: rifiuta 20 cambi d'abito

    • Fiorello, appello ai vertici delle tv: “Basta cronaca nera nei programmi del pomeriggio"

    Torna su
    Today è in caricamento