Casey Affleck si difende dalle accuse di molestie sessuali: "E' ripugnante"

L'attore premio Oscar nel 2010 venne accusato per delle avances insistenti e sgradevoli sul set del film "Joaquin Phoenix"

Casey Affleck

La vittoria di Casey Affleck agli Oscar 2017 come miglior attore protagonista per il film "Manchester by the Sea" non è andata giù a molti colleghi. Colpa di qualche scheletro nell'armadio dell'attore, accusato nel 2010 di molestie sul set di "Joaquin Phoenix - Io sono qui", film che ha diretto, dalla produttrice Amanda White e dalla direttrice della fotografia Magdalena Gorka. 

Entrambe accusarono Affleck per avances insistenti e sgradevoli. Accuse sempre respinte dall'attore, che è tornato a difendersi dopo gli Oscar. "Credo che ogni tipo di maltrattamento attuato per qualsiasi motivo sia inaccettabile e ripugnante - ha spiegato al Boston Globe - Tutti meritano di essere trattati con rispetto, sia nel posto di lavoro che in altri luoghi. Non c'è nulla che io possa fare riguardo alle critiche. Posso solo vivere la vita in modo coerente con quelli che sono i miei valori. Ed è ciò che faccio sempre".

Potrebbe interessarti

  • Uova, quante possiamo mangiarne (e occhio a come le cucinate)

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 13 luglio 2019

Torna su
Today è in caricamento