A caccia delle location delle copertine del rock

Un agente immobiliare con la passione per la musica ha rintracciato i luoghi originali che hanno fatto da sfondo per le copertine di alcuni fra gli album più famosi della storia della musica

Chi non ha mai fantastico guardando le copertine dei vecchi lp?

E chi non si è mai chiesto dove camminassero, giovani felici e sorridenti, Bob Dylan e Suze Rotolo nella copertina di "The Freewheelin'"?

Un agente immobiliare con la passione del rock, Bob Egan, si è inventato un hobby: scovare le location delle copertine più famose della musica anni Settanta e immortalarle.

Il risultato della sua ricerca è il sito PopSpotsNyc.com, dove ha raccolto le fotografie che ha scattato in giro per la Grande Mela (ma anche a Londra) con una mappatura dettagliata e fotomontaggi delle location originali con le copertine.

 

"PopSpots è un sito dedicato a quei luoghi, sopratutto a New York, che sono stati teatro di avvenimenti fondamentali nella storia della Pop Culture, come i servizi fotografici che hanno poi dato vita a copertine musicali, location di film e telefilm, e luoghi descritti in alcuni dipinti", spiega Egan nel suo sito.

L'ossessione di Egan è nata nel 1977, quando si trasferì in un appartamento del Greenwich Village e scoprì che era a poco meno di un isolato da Jones Street, la stessa immortala sulla cover di "The Freewheelin'"