David di Donatello, premio alla carriera a Roberto Benigni: lo show al Quirinale

Alla cerimonia di presentazione dei candidati, l'attore premio Oscar ha tenuto banco tra risate e riflessioni davanti a Mattarella

Roberto Benigni

Torna anche quest'anno l'appuntamento con i David di Donatello. La cerimonia, condotta da Alessandro Cattelan, sarà trasmessa in diretta su Sky Cinema Uno dalle 21:15, sul canale dedicato Sky Cinema David di Donatello (canale 304), Sky Uno e Sky Arte. 

Assegnato a Roberto Benigni un David speciale alla carriera. Alla cerimonia di presentazione dei candidati al Quirinale, l'attore premio Oscar ha fatto un grande show, parlando a nome del cinema italiano e rivolgendosi direttamente al Presidente della Repubblica Mattarella: "Sono il portavoce del Partito del cinema, del PCI, di questo partito del cinema italiano - ha esordito Benigni - Lei è il mio modello, se io facessi il Presidente della Repubblica vorrei somigliarle. Avrei fatto magari anch'io una nuova legge elettorale, come il Mattarellum: il Benignenum. sarebbe stato bellissimo".

L'attore e regista ha poi sottolineato: "Non siamo qui a domandare, perché gli artisti come sappiamo non hanno diritti, hanno solo doveri: hanno il dovere di creare, di fabbricare sogni" e ha ricordato come la Costituzione tuteli l'arte e gli artisti, con tre articoli: il 9, il 21 e il 33. "I padri costituenti difendendo l'arte, la cultura e il paesaggio volevano difendere anche la nostra coscienza, la nostra identità, la nostra storia, la nostra memoria" ha spiegato Benigni.

Toccante l'omaggio a Roberto Rossellini, che ha definito "l'Omero del cinema italiano", e a Fellini, "il regista più grande del '900, il più grande in assoluto come Kafka, Stravinsky, Picasso, che ha reso l'arte del cinema un'arte che mira a far conoscere l'uomo a se stesso, che è indispensabile in questo mondo dove tutto è basato sull'ignoranza, sul conformismo, dove nessuno sa più chi è". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pensando ai grandi del passato Benigni ha ironizzato: "E' una cosa che proprio fa bene alla natura il cinema: uno dovrebbe andare in farmacia e prendere 5 milligrammi di '8 e mezzo', 2 bustine de 'La dolce vita', 15 gocce de 'Il Gattopardo'", e ha concluso: "E' un dovere per noi trasmettere questo senso di grandezza che ci hanno lasciato i nostri padri e madri fondatori anche del cinema, e abbiamo il dovere di essere felici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento