homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-store

I film più belli del 2012 secondo i critici

"Sight & Sound" e "Cahiers du Cinema", due fra le più prestigiose riviste cinematografiche del mondo, stilano la classifica annuale dei film più belli: ai primi posti "Cosmopolis", "The Master" e "Holy Motors"

Quali sono stati i film più belli del 2012? "Sight & Sound" e i "Cahiers du Cinéma", due delle riviste più prestigiose dedicate alla settima arte, hanno stilato la loro classifica.

Secondo la rivista inglese, rivista ufficiale del British Film Institute, il trionfatore di questo 2012 è "The Master" di Paul Thomas Anderson, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. Seguono "Tabu" di Miguel Gomes, "Amour" di Michael Haneke e "Holy Motors" di Leos Carax (entrambi visti a Cannes), "Beast of the Southern Wild" di Benh Zeitlin, l'horror "Berberian Sound Studio" di Peter Strickland, "Moonrise Kingdom di Wes Aderson (ora al cinema), "Oltre le colline" di Christian Mungiu, "Cosmopolis" di David Cronenberg con il divo Robert Pattinson, "C'era una volta in Anatolia" di Nuri Bilge Ceylan e "This is not a film" di Mojtaba Mortahmaseb e Jafar Pahani.

Una lista decisamente "cinefila" ma che tiene conto anche dei gusti del pubblico.

I francesi dei "Cahiers", la rivista fondata nel 1951 da André Bazin e Jacques Doniol-Valcroze (e che vanta fra i suoi collaboratori nomi del calibro di Eric Rohmer, Jacques Rivette, Jean-Luc Godard, Claude Chabrol e François Truffaut), mettono al primo posto "Holy Motors", seguito da "Cosmopolis" e l'horror "Twixt" di Francis Ford Coppola (presentato a Torino l'anno scorso). Il regista maledetto Abel Ferrara è in classifica con ben due film: "4:44 Last Day On Earth" e "Go Go Tales" (entrambi con Wilhem Dafoe). La classifica prosegue con "In Another Country" di Hong Sang-Soo, "Take Shelter" di Jeff Nichols, "Tabu", "Faust" di Aleksandr Sokurov e "Keep the lights on" di Ira Sachs. 

Guarda anche

VIDEO: Robert Pattinson e Katy Perry cantano ubriachi al karaoke

Non hanno mai nascosto di essere buoni amici, ma forse tra la cantante pop e la star di "Twilight" c'è stato qualcosa in più... La complicità e il feeling che mostrano durante un'esibizione amatoriale in un karaoke bar della California dopo qualche drink parla chiaro...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      A Saletta più morti che abitanti: non c'è più nulla, ora è un paese fantasma

    • Cronaca

      Amatrice, la seconda vita di un papà: "Così ho messo in salvo il mio bambino"

    • Cronaca

      Terremoto, chiuso il "Ponte a tre occhi": Amatrice ora è isolata

    • Cronaca

      Terremoto, la strage dei romani in vacanza "fuori porta"

    I più letti della settimana

    • Lirica, è morta la soprano Daniela Dessì

    • Achille Lauro ironizza sul terremoto e i fans lo insultano

    • Terremoto, l'attrice Alexandra Filotei per 9 ore sotto le macerie: è viva

    • Annuccia non è figlia di Lele, "Un medico in famiglia" riparte col botto

    • Terremoto, battuta infelice di Bruno Vespa: è bufera

    • Sente cantare un ragazzo in pizzeria: Enrico Ruggeri lo porta sul palco

    Torna su
    Today è in caricamento