Gianna Nannini verso il patteggiamento per evasione fiscale

La cantante, imputata per un reato che risale al periodo in cui avrebbe girato i guadagni ricavati da concerti e album a società di diritto irlandese e olandese, ha deciso di presentare richiesta di patteggiamento alla Procura di Milano

Gianna Nannini punterebbe a patteggiare nel procedimento che la vede accusata di una presunta evasione fiscale da oltre 3 milioni e 750mila euro. 

A quanto si è appreso, la cantante che avrebbe trovato un accordo con la Procura di Milano che già oggi potrebbe essere ufficializzato e sottoposto al vaglio del gup Fabio Antezza, stava trattando con l’Agenzia delle Entrate per definire un risarcimento nell’ambito del contenzioso tributario e i suoi legali, guidati da Giulia Bongiorno, avevano presentato un’istanza per evidenziare la volontà della loro assistita di "fare pace" con il fisco. 

I fatti risalgono al periodo tra il 2007 e il 2012, quando, secondo l’accusa, avrebbe girato i guadagni ricavati dai concerti e dagli album a una società di diritto irlandese e a una olandese per sfruttare la più leggera pressione fiscale dei due Paesi in cui le società hanno sede. I pm sostengono che parte del flusso di denaro tra le case discografiche Sony e Universal e la srl di sua proprietà, la Gng Musica, sia stato così sottratto al fisco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

  • Coronavirus, Mattarella ha firmato il decreto: da oggi al via la nuova stretta, cosa cambia

Torna su
Today è in caricamento