venerdì, 27 febbraio

Lilli Carati confessa: "Giravo i porno per pagarmi la droga"

L'ex pornostar torna sul set e coglie l'occasione per raccontare a Vanity il suo passato burrascoso. Spera di poter aiutare altre ragazze nelle sue condizioni

veronica carnebianca 18 aprile 2013

Lilli Carati confessa solo ora a distanza di anni di aver girato film porno per pagarsi la droga. A Vanity Fair racconta la sua triste storia sperando di poter aiutare altre ragazze che si sono trovate nella sua stessa situazione. Anche nello stesso mondo del cinema il suo non è stato un caso isolato, molte altre si sono date al porno per sopperire ad altre difficoltà.

L'ex porno-star, nome di battesimo Ileana Caravati, ha fatto sognare con i suoi film negli anni '70/'80 molti telespettatori, ignari del suo passato burrascoso. Nel 1988 aveva tentato il suicidio per ben due volte. La sua salvezza sono state la riabilitazione e la famiglia, “giravo i porno per avere i soldi e comprarmi la droga - svela a Vanity Fair - Mi facevo di eroina, cocaina, tutto. Entravo e uscivo dalla clinica, finché i miei non mi riportarono a casa. Ma una volta tornata dai miei genitori, ancora mi drogavo e non riuscivo ad uscirne. Ad un certo momento ho capito che non potevo più andare avanti e mi sono buttata. E' stata la mia salvezza. Immobilizzata a letto ho iniziato ad uscire dalla dipendenza e dopo sono entrata in comunità”.

Adesso a 56 anni, uscita definitivamente dal tunnel, è pronta per girare un nuovo film. Ovviamente non hard. A breve tornerà sul set con il thriller “La fiaba di Dorian” di Luigi Pastore  e coglie l'occasione per lanciare un appello di speranza a chi si sente perso: “Non bisogna mollare mai. E se ve lo raccomando io, che le ho provate tutte, potete crederci”.

Ancora blocchi nel centro di Roma per le riprese di James Bond

Le macchine dei vigili sul Lungotevere, nel centro di Roma, bloccano nuovamente la strada per le riprese del nuovo film di James Bond "Spectre". Una folla di curiosi dietro le transenne ha atteso l'uscita delle macchine del set: su corso Vittorio Emanuele II, a due passi, Piazza Navona, si vedono infatti la Aston Martin grigio metalizzata guidata dal celebre 007 Daniel Craig e la Jaguar del cattivo all'inseguimento

Il player è in fase di caricamento: attendere in corso...
Lilli Carati
film
pornostar

Commenti