Luca Barbareschi: "Cancellata mia diretta in Rai, un atto di brutale censura"

L'attore e regista, attuale direttore del Teatro Eliseo, tuona: "Partecipazione a 'Vieni da me' annullata dopo il mio rinvio a giudizio". E accusa l'azienda di discriminazione: "Se la legge fosse uguale per tutti, ci sarebbe un'ecatombe in palinsesti Rai affollati da ospiti più o meno illustri indagati o rinviati a processo"

Luca Barbareschi, 63 anni (ANSA)

"Sono molto dispiaciuto che la Rai abbia annullato la mia partecipazione nei suoi canali. La prima diretta per la promozione del mio spettacolo 'Il cielo sopra il letto', prevista martedì 3 dicembre nel programma di Caterina Balivo 'Vieni da me', è stata cancellata a causa del mio recente rinvio a giudizio per ‘traffico di influenze’. Nonostante non ci sia arrivata una comunicazione scritta, anche altre trasmissioni si sono allineate con la scelta della Direzione Rai". Lo afferma in una nota Luca Barbareschi, direttore artistico del Teatro Eliseo, rinviato a giudizio con l'accusa di traffico di influenze illecite dalla Procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta sui fondi al teatro romano.

"I fondamenti etici del codice della Rai sembrano non rispettare il democratico motto ‘la legge è uguale per tutti’. Se ciò fosse vero - continua Barbareschi - ci sarebbe un’ecatombe nel palinsesto dei programmi Rai affollati da ospiti più o meno illustri indagati o rinviati a processo. Piuttosto mi sento vittima di un nuovo episodio di discriminazione, un’altra beffa per chi come me sta cercando disperatamente di mantenere in vita un teatro. Impedirmi di fare la promozione del mio spettacolo sui canali della Rai è un atto di brutale censura. Equivale a condannare chi è in attesa di giudizio prima di una sentenza di innocenza o colpevolezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Barbareschi a Verissimo: "Finirò stagione per rispetto di chi ha acquistato bigletti"

Già lo scorso sabato Barbareschi era stato ospite di 'Verissimo'. "Ho ricevuto un rinvio a giudizio per una cosa che non ha neanche senso - ha dichiarato nel talk di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin - Se mi avessero detto cinque anni fa, che dopo aver comprato un teatro, il risultato sarebbe stato quello di avere un avviso di garanzia …non so”.  Direttore artistico del celebre teatro dal 2015 l’attore e regista si è detto pronto anche a dimettersi: “Certo, io sto facendo una cosa che tutti facciamo, purtroppo il denaro viene dal pubblico. L’anno scorso si sono dimenticati di fare la legge per l’Eliseo”. A Silvia Toffanin, che gli ha domandato se alla luce di questa situazione il teatro chiuderà, Luca Barbareschi ha risposto: “Noi dobbiamo rispettare chi ha comprato i biglietti, ma se qualcuno non fa qualcosa, sì. Per non truffare il pubblico finirò la stagione, ma da fine aprile non so”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento