"Masterchef": Maurizio, Tiziana e Andrea in semifinale

Penultima puntata del talent show culinario. Cracco, Bastianich e Barbieri eliminano Marika e Ivan

Mentre su Rai1 va in onda la terza serata di Sanremo 2013, su SkyUno continua la sfida serrata di "Master Chef Italia".

Dopo una gara agguerritissima, a spuntarla sono Maurizio, Tiziana e Andrea. Niente da fare per Marika e Ivan. Per la prima prova, gli aspiranti chef si sono misurati con la Mystery Box a base di pasta, melanzane, curry, zafferano, mozzarella e cozze. Vince Maurizio con un piatto di gnocchetti di mozzarella e cozze, ma anche i piatti di Andrea e Ivan vengono elogiati mentre Tiziana, che ha cambiato il piatto in corso d'opera, ci resta male. L'Invention Test è dedicato alla cucina casalinga, ospite Lidia Bastianich, la madre del giudice Joe. Maurizio sceglie calamari ripieni con insalata di verdure cotte e curde. Si salvano anche Ivan, Andrea, mentre Marika viene eliminata, che ha impiattato un solo calamaro e, oleoso e senza condimenti. Vince la prova Tiziana e il suo premio è una lezione privata con Carlo Cracco

Nella seconda puntata, i quattro concorrenti rimasti si spostano a L'Andana, la tenuta toscana dello chef Alain Ducasse, "l'uomo che ha più stelle della via Lattea" come dice Maurizio. Ognuno di loro ha l'incarico di seguire un piatto creato da Ducasse: cookpot di verdure, gnocchi di scottiglia d'agnello, piccione al coccio con patate e cipollotto e tortino di albicocche in salsa. Passa la prova Tiziana con gli gnocchi mentre Andrea, Maurizio e Ivan vanno sfida al Pressure Test, a base di spugne di mare. Maurizio si salva e Andrea e Ivan devono sfidarsi ancora, rifacendo i piatti che avevano sbagliato nei due Invention Test precedenti: per Ivan si tratta della crema di fagioli e soppressa veneta di Paola Budel mentre Andrea rifà i calamari ripieni di Lidia Bastianich. Ivan è fuori, passa Andrea. 

Giovedì prossimo l'ultima puntata: chi sarà il Masterchef italiano? Maurizio, Tiziana o Andrea?

Guarda anche

Cracco ai fornelli nella mensa dei poliziotti per i bambini cardiopatici

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Carlo Cracco, che tra il 1984 e il 1985 è stato un agente ausiliario della polizia, ha preparato un pranzo per circa 400 agenti nella grande mensa della Questura di Milano in piazza Sant'Ambrogio, per una raccolta fondi a favore dell'"Associazione bambini cardiopatici nel mondo" in occasione della festa di San Michele Arcangelo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 10 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Michelle Hunziker, il gesto 'contro' Marica Pellegrinelli dopo l'addio a Ramazzotti

  • "Salvini deve andare a fare in c***": sconcerto in tv su La7

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Sondaggi, sorpresa sul podio: chi sale e chi scende tra Lega, Pd e M5s

Torna su
Today è in caricamento