È morto Robert Vaughn, l'attore de "I Magnifici sette"

All'età di 83 anni si è spento il noto volto del grande e piccolo schermo stroncato dalla leucemia. A diffondere la notizia è stata la Bbc. Tanti i film e le serie tv che l'hanno reso famoso come A-Team, Walker Texas Ranger, Law & Order e molti altri

Robert Vaughn

Il mondo del cinema è in lutto per la scomparsa dell'attore statunitense Robert Vaughn. Aveva 83 anni e, ormai da tempo, era malato di leucemia. La notizia è stata annunciata dal suo manager, Matthew Sullivan, tramite l'emittente britannica BBC. 

Come dimenticarlo, la sua presenza ha segnato la storia del piccolo e grande schermo: ebbene sì, fu un volto popolare in pellicole come "I segreti di Filadelfia", suo trampolino di lancio e "I magnifici sette" di John Sturges, per cui vinse un Golden Globe come miglior attore non protagonista o ancora "The Magnificent Eleven". Ma non solo. 

Anche la tv lo ha tanto amato. Come dimenticarlo nei panni dell’agente segreto Napoleon Solo della serie tv degli anni '60 "Organizzazione U.N.C.L.E" o in qualità del generale Hunt Stockwell in "A-Team"?

Bisogna ricordarlo non solo per il suo recitare ma anche per qualcosa di più concreto, ovvero per il suo impegno nella politica e nel sociale. Vaughn, infatti, tra gli anni '60 e '70 fu molto attivo, al fianco dell’amico Robert F. Kennedy, nelle proteste contro la guerra in Vietnam. 

Oltre a creare un grande vuoto nel cinema, Vaughn lascia la moglie Linda Staab e i due figli adottivi Cassidy e Caitlin.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

Torna su
Today è in caricamento