Elton John interrompe il concerto e scoppia il lacrime: “Non riesco a cantare, mi dispiace”

Il musicista è stato costretto a interrompere l’esibizione a causa della polmonite che non gli ha più permesso di cantare

Elton John interrompe il concerto al Mount Smart Stadium di Auckland

Una polmonite ha costretto Elton John a interrompere il suo concerto in Nuova Zelanda. A metà esibizione al Mount Smart Stadium di Auckland, l’artista ha perso la voce e, in lacrime, si è rivolto al suo pubblico: "Non riesco a cantare, devo andare, mi dispiace", ha spiegato commosso, incoraggiato da una vera e propria ovazione da parte dei presenti finché non è stato accompagnato fino all’uscita sorretto dagli assistenti.

Sui social Sir Elton ha ringraziato "tutti coloro che hanno partecipato al concerto di stasera ad Auckland", spiegando che gli era stata diagnosticata la polmonite, ma ciò nonostante era "determinato a offrire il miglior spettacolo umanamente possibile. Ho suonato e cantato con il cuore, fino a quando la mia voce non usciva più. Sono deluso, profondamente turbato e dispiaciuto. Ho dato tutto quello che avevo. Grazie mille per il vostro straordinario supporto e tutto l'amore che mi avete mostrato durante la performance di stasera. Sono eternamente grato".

Elton John interrompe il concerto a causa della polmonite

All'artista è stata diagnosticata la polmonite atipica, un tipo di infezione spesso causata da batteri o virus. È meno grave di altri tipi di polmonite, con la maggior parte dei malati che non richiedono cure mediche. I sintomi sono paragonabili a quelli di un brutto raffreddore, che spesso include tosse, dolore toracico, mal di gola e mal di testa. Sir Elton è stato controllato da un medico a metà dello spettacolo e, nonostante la sua malattia, è stato in grado di eseguire classici come 'Candle in the Wind' e 'All the Girls Love Alice'. Ma l'infezione non gli ha permesso di concludere l'esibizione, con la sua voce che è andata via mentre intonava 'Daniel'.

I want to thank everyone who attended tonight’s gig in Auckland. I was diagnosed with walking pneumonia earlier today, but I was determined to give you the best show humanly possible. I played and sang my heart out, until my voice could sing no more. I’m disappointed, deeply upset and sorry. I gave it all I had. Thank-you so much for your extraordinary support and all the love you showed me during tonight’s performance. I am eternally grateful. Love, Elton xx 📷 @bengibsonphoto

Un post condiviso da Elton John (@eltonjohn) in data:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

Torna su
Today è in caricamento