Sfratto definitivo per Morgan, le urla ai pubblici ufficiali: "Lei è un boia"

Questa mattina l'ufficiale giudiziario si è presentato alla porta del cantante per dare effetto al pignoramento deciso dal Tribunale

Morgan, 46 anni

Sfratto definitivo per il cantante Morgan dalla sua abitazione di Monza. Dopo il rinvio della scorsa settimana per motivi di salute, questa mattina l'ufficiale giudiziario si è presentato alla porta di Marco Castoldi per dare effetto al pignoramento deciso dal Tribunale della stessa città a fine 2017, dopo che i giudici hanno accolto le richieste delle ex moglie del cantante, Asia Argento e Jessica Mazzoli, che lamentavano i mancati pagamenti degli alimenti per le figlie Anna Lou e Lara.

Nei mesi scorsi l'ex leader dei Bluvertigo, che doveva trovare un'ingente somma di denaro per sanare i suoi debiti, aveva rivolto degli appelli attraverso i media, invitato i suoi fan a un flash mob e pensato di trasformare l'abitazione in una sorta di museo. Ma tutti i tentativi si sono rivelati inutili.

"Lei è un boia"

"Stamattina dobbiamo eseguire lo sfratto, anzi lo sloggio''. Queste le parole pronunciate dall'ufficiale giudiziario che oggi si è presentato, insieme alla polizia di Stato, a casa del cantante. Non sono mancati momenti di tensione: "Ma lei è un boia - ha urlato, stando a quanto riporta AdnKronos, l'ex leader dei Bluvertigo ai pubblici ufficiali - loro sono venuti a portare fuori con la forza persone che non vogliono lasciare la loro abitazione, se capitasse a vostro padre o a vostro figlio non avreste quella faccia buffa che avete adesso''.

Lasciata la sua abitazione Morgan, con il volto molto provato, è stato 'assalito' dai cronisti e dai cameramen: "Continua ad essere casa mia anche se purtroppo ci sono degli invasori armati - ha sottolineato davanti alle telecamere - io non considero lecita la vendita dell'appartamento che io ho pagato. Io ho fatto un sacco di soldi ed è proprio per quello che la gente voleva soldi da me''. "Quando sono finiti - ha incalzato Morgan - loro mi hanno denunciato perché non potevo darglieli più'', e riferendosi, si può ipotizzare, alla ex moglie Asia Argento continua: ''Una di queste persone inizia con la 'A' ed è quella che ha firmato lo sgombero di questa casa, per sadismo e perché è cattiva'', e non risparmia accuse agli 'amici' che, come più volte ha detto il cantante, lo hanno lasciato solo, "sono degli egoisti, pensano solo ai loro nuovi dischi''. Dopo lo sfogo Morgan è salito in auto e con il braccio ha salutato i cronisti al grido ''su con il morale, non è successo niente, andiamo a fare la bohème ''.

Leggi la notizia su MonzaToday.it

Guarda anche

Sanremo, Morgan: "Fazio mi chiamò, poi cambiò idea per la canzone"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Mi voglio togliere un sassolino dalla scarpa: Fazio mi chiamò per fare Sanremo, io avevo fatto un pezzo che secondo me era molto bello, forse meglio di questo, e ha detto che non gli piaceva, e mi ha lasciato a casa. Ma perché mi ha chiamato? Io non glielo ho chiesto". Così Morgan, dopo la prima serata

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 10 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • "Salvini deve andare a fare in c***": sconcerto in tv su La7

  • Michelle Hunziker, il gesto 'contro' Marica Pellegrinelli dopo l'addio a Ramazzotti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Sondaggi, sorpresa sul podio: chi sale e chi scende tra Lega, Pd e M5s

Torna su
Today è in caricamento