Diletta Leotta e il monologo sulla bellezza, piovono critiche: “Si è rifatta tutta”

"La bellezza capita", ha affermato nel suo lungo discorso durante la prima serata del Festival di Sanremo la conduttrice, criticata da quanti sui social hanno fatto riferimento ai presunti ritocchi estetici

Diletta Leotta

Diletta Leotta è stata la prima delle dieci donne chiamate sul palco del Festival di Sanremo come co-conduttrici, ma anche come esempi di femminilità che non dovrebbe essere circoscritta nei limiti della mera fisicità.  

La bellezza capita, non è un merito. Certo, è un vantaggio, altrimenti col cavolo che sarei qui”, ha dichiarato la conduttrice nel suo monologo teso a sottolineare l’importanza dell’estetica, ma pure la sua fugacità. “Sono una conduttrice sportiva, ma sarei ipocrita se dicessi che il mio aspetto è secondario. Mia nonna Elena me lo diceva sempre: la bellezza è un peso che con il tempo ti può fare inciampare se non la sai portare”, ha aggiunto ancora in dialetto siciliano, esaltando la bellezza interiore della nonna 85enne seduta nella platea dell'Ariston e gli insegnamenti che le ha trasmesso.

Belle parole le sue, ricco di significato il suo discorso che, tuttavia, non è stato accolto con entusiasmo dagli utenti che sui social si sono scatenati con le critiche per i presunti ritocchi estetici a cui la stessa Leotta si sarebbe sottoposta.

leotta-9

Monica Leofreddi e Francesca Barra contro Diletta Leotta 

Tra gli utenti che hanno citato i presunti ritocchi estetici di Diletta Leotta ha fatto sentire la sua voce anche Monica Leofreddi che ha twittato il suo pensiero a corredo di una foto che raffronta due immagini della primadonna del Festival. “Con tutto il rispetto per #dilettaleotta ma che la Bellezza come valore debba essere rappresentata da una che a 28 anni si è rifatta tutta, non mi sembra il massimo”, ha scritto la ex conduttrice Rai, appoggiata da quanti hanno ricordato provocatoriamente la specializzazione in chirurgia estetica del fratello che però ha sempre negato ogni intervento sulla sorella.

E anche Francesca Barra è intervenuta sul tema: “Se vuoi fare tv verità devi dire la verità, abbassare la maschera per davvero. Perché risulti solo retorica se ciò che dici non corrisponde a ciò che sei”, ha scritto in un posto su Instagram: “Perché ritoccarsi è una libera scelta di buon senso, buon gusto, ma pur sempre una libera scelta. E se l’avesse ammesso sarebbe diventata la paladina di un’altra verità, seppur scomoda”.

L’ho sempre difesa dagli attacchi e lo sapete. Ma ieri sera non ho apprezzato il presuntuoso monologo di Diletta Leotta: un finto “smascheramento” che ha cercato la complicità del pubblico, senza riscontro. Se vuoi fare tv verità devi dire la verità, abbassare la maschera per davvero. Perché risulti solo retorica se ciò che dici non corrisponde a ciò che sei. Perché lei poteva liberarci dall’ipocrisia e raccontare che sì, si può avere paura di invecchiare. Di non corrispondere ai canoni estetici che sognavamo e di essere libere di ristrutturarsi quando non ti “capita” la bellezza che desideravi per te stessa. Perché ritoccarsi è una libera scelta di buon senso, buon gusto, ma pur sempre una libera scelta. E se l’avesse ammesso sarebbe diventata la paladina di un’altra verità, seppur scomoda. Avrebbe sdoganato un sacrosanto diritto al libero arbitrio sul proprio corpo, manifesto vero di emancipazione. Anche perché la differenza la fa sempre chi indossa un abito, come lo si indossa. Si può essere naturali e volgari allo stesso tempo, infatti. Ma se mi dici che le rughe non ti fanno paura non serve, non ti credo e non basta la nonna a renderti credibile. Perché se non sei la Magnani e le rughe non le mostri, allora sí, hai paura cara Diletta. E qualcuno te lo doveva suggerire che non c’è niente di male. Il male è nell’inganno e non è estetico. Ma se menti si vede, e non c’è trucco (o trucchetti) che servano. E poi che noia quando ha detto “non ci prendiamo in giro sul palco ci stai se sei bona”, perché fortunatamente esistono innumerevoli qualità e talenti da mostrare. Io ho avuto tante paure di: ingrassare, invecchiare. Ma sono quelle paure, superate a modo mio, che mi rendono unica. #sanremo #dilettaleotta #francescabarra #tuttiallasbarra

Un post condiviso da Francesca Barra (@francescabarra1) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

  • Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, non avevo scelta"

Torna su
Today è in caricamento