Finisce un'epoca: muore Stephanie Forrester di "Beautiful"

Uscita di scena in grande stile per il personaggio della matriarca della soap opera americana: un grande party lungo otto episodi in cui si riuniranno tutti i personaggi per celebrare "sua altezza Stephanie"

Ci sono cose destinate a restare immutate nel tempo e "Beautiful" sembrava essere una di queste.

L'addio di Ronn Moss, alias Ridge Forrester, aveva già scosso i fan e segnato la fine di un mito: se "Beatiful" resta orfana del suo "Mascellone", allora tutto può davvero accadere.

Ma se la soap opera più famosa al mondo perde anche l'altro personaggio cardine, ossia Stephanie Forrester, l'apocalisse allora deve essere proprio vicina.

L'uscita di scena di Susan Flannery, interprete fin dalla prima puntata del personaggio, era già stata ventilata tempo fa ma ora si è davvero arrivati alla fine. 

Durante la puntata di "The Bold and the Beutiful" (questo il titolo originale della soap) andata in onda il 12 ottobre 2012, Stephanie Forrester ha ricevuto una telefonata dal suo medico che le dà la più terribile delle notizie: il suo cancro è ormai troppo esteso e per la matriarca di casa Forrester non c'è più nessuna salvezza.

La donna di ferro non demorde e programma una spettacolare uscita di scena, nella migliore tradizione della soap: organizzerà un grande party al quale saranno invitati praticamente tutti: figli, amici, parenti, colleghi, nemici e chi più ne ha più ne metta.

"Stephanie è sempre stata una donna con un carattere e una forza eccezionali ed è determinata ad affrontare la propria uscita di scena a modo suo - dice a Tv Guide Bradley Bell, capo sceneggiatore di "Beautiful" - Non vuole né lacrime né  musi lunghi, vuole una celebrazione della sua vita... Dopo la diagnosi ha avuto uno shock ma presto ha trovato uno scopo, il party, che diventa la sua ossessione. Vuole che tutti la ricordino al massimo della forma".

Il risultato saranno otto episodi speciali che andranno in onda dal 18 ottobre sulla Cbs, nel quale ci saranno tutti, ma proprio tutti.

Dalla nuora e amica Taylor alla nuora e nemica (nonché causa del suo primo divorzio dal marito Eric) Brooke, le nipoti, i figli superstiti, chiunque. E se già questo non bastasse a farne un evento da collezione, ci saranno anche una serie di flashback con i quali rivivere le scene clou di Stephanie.

Dopo l'addio di Ronn Moss, l'attrice Susan Flannery (nel cast dal 24 marzo 1987) era rimasta  l'unica superstite insieme a Katherine Kelly Lang e John McCook del cast originale di "Beautiful", per un totale di quasi 6mila e cinquecento puntate. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Nuovo governo, Mattarella prende tempo: "Serve una nuova legge elettorale"

    • Politica

      Gentiloni premier, la rabbia dei 5 Stelle: "Un avatar di Renzi per salvare il Pd"

    • Politica

      La lettera di un cassaintegrato al presidente Mattarella: "Come vivrò tra dieci mesi?"

    • Economia

      Monte Paschi Siena, dopo il no della Bce si apre la strada all'aiuto di Stato

    I più letti della settimana

    • Striscia la notizia, Enzo Iacchetti cade e sbatte la testa

    • Referendum, Bruno Vespa buca il collegamento con Salvini e con il M5S

    • Le Iene, Frank Matano sullo scherzo a Paolo Brosio: "Non pensavo reagisse così"

    • Lutto a Beautiful: è morto l'attore che interpretava Massimo Marone

    • Sanremo 2017, Miriam Leone e Chiara Ferragni saranno le vallette?

    • È morto Greg Lake, cantante degli 'Emerson, Lake and Palmer'

    Torna su
    Today è in caricamento