Che Dio aiuti... L'Isola dei Famosi: ascolti in picchiata

Il reality di Canale 5 tocca i minimi storici (12.38% di share), battuto da 'Che Dio ci aiuti' su Rai 1 e dalla Coppa Italia su Rai 2. Dal popolare 'Canna-gate' all'overdose da reality

Alessia Marcuzzi, 46 anni

A tirare troppo la corda alla fine si spezza. E a cedere, stavolta, è stata l'attenzione del pubblico di fronte all'Isola dei Famosi. Un naufragio annunciato, se si considera l'asfissiante staffetta di reality che Mediaset ha proposto negli ultimi mesi. Mettiamoci poi che nella prima settimana di gioco è successo il nulla. Stamattina i dati di ascolto della trasmissione di Canale 5 si sono rivelati vicini ai minimi storici (share 12.38%), "schiacciati" da 'Che Dio Ci aiuti' (21.1%) e dalla 'Coppa Italia Inter Lazio' (19.17%). Questo nonostante un cast più affollato che mai, una Alessia Marcuzzi mai così energica e una squadra di autori vincente. La palpebra è calata un po' a tutti. E, proprio a proposito di "intercessioni dall'alto", servirebbe un miracolo per frenare un calo che è, a tutti gli effetti, fisiologico ed inevitabile

Eloquente, in tal senso, il paragone tra gli ascolti della seconda puntata dell'anno scorso e quelli usciti questa mattina. Esattamente un anno fa, Eva Henger e Francesco Monte davano il via al cosiddetto "Canna-Gate" (il presunto uso di marijuana in Honduras, ndr), il pubblico friggeva e lo share volava al 25%. Oggi, i numeri sono dimezzati. E non solo per la povertà di "notizie", non solo per una partenza in "diesel". Che cosa è successo negli ultimi dodici mesi? Sul palinsesto ha pesato l'apnea di quattro reality in successione, con poche settimane di respiro tra una produzione e l'altra: Grande Fratello Nip, Temptation Island, Temptation Island Vip, Grande Fratello Vip (finito poco prima di Natale). 

E così, dal 'Canna-gate', si è passati all'overdose. Format - in parte già usurati - cui si è chiesto paradossalmente di premere l'acceleratore. Le dinamiche alla fine sono sempre le stesse, i tempi della curiosità vengono meno e la suspense muore. Il meccanismo è quello della assuefazione al farmaco. Non solo. In un pazzo pazzo pazzo tentativo di raschiare il barile, i format sono stati a poco a poco snaturati, incrociandoli tra loro e rendendoli in pratica un "nulla di fatto". Il Grande Fratello "Nip" ha accolto anche volti noti. E dal ricordo quella prima, cara, vecchia Isola che nel 2003 piazzava undici poveri vip in Honduras senza alcun contatto con l'Italia per vedere da lontano l'effetto che fa, si è passati al paradosso di ieri, con Taylor Mega che ha potuto guardare una puntata di 'Pomeriggio 5' e Marina La Rosa che ha rivisto i figli già dopo una settimana. Più che un adattamento al tempo che passa, il tentativo di creare il colpo di scena. Una resa?

Tutto sembra già visto. In certi casi, l'eterno ritorno coinvolge persino i personaggi: Bettarini è al terzo reality in quattro anni, la Cipriani alla seconda Isola di seguito. E così, sentendo per l'ennesima volta il leit motiv "A casa giro in Louboutain, ma questo reality mi sta facendo riscoprire le cose semplici della vita", si alzano gli occhi al cielo e si cambia canale. Soprattutto se sulle altre reti la parola chiave è "sperimentazione", soprattutto se la tendenza generale è quella di alzare il gusto del pubblico dal "trash" fino alle fiction di Saverio Costanzo. 

Peccato, perché quest'anno il cast dell'Isola è fumantino al punto giusto e la Marcuzzi mai come ora è impeccabile padrona di casa, timoniera impegnata a portare la nave in porto. Forse gli autori temporeggiano rimandando il debutto vero e proprio al "dopo Sanremo", per evitare false partenze. Forse serve ancora tempo per entrare nel vivo. Intanto, la data della prossima puntata è stata anticipata al 3 febbraio proprio per sfuggire alla kermesse musicale. Che è meglio, perché sono lontani i tempi in cui i reality, e nella fattispecie il 'Grande Fratello' del 2004, battevano il Festival di Simona Ventura e Tony Renis. 

Guarda anche

Alessia Marcuzzi canta in napoletano per la figlia Mia: fan in delirio su Instagram

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La conduttrice in minigonna e camicetta bianca, durante il weekend a Capri, si è lanciata nell'esecuzione di una canzone napoletana "Carmela è na bambola". Lo spettacolo dedicato alla figlia Mia, ha fatto il boom su Instagram

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

Torna su
Today è in caricamento