Gf Vip, Predolin squalificato per bestemmia. Lui replica: "Una crocifissione"

Il conduttore è stato escluso dal gioco a seguito di una frase pronunciata nella casa del reality show di Canale 5

Marco Predolin

"Le tue affermazione all'interno della casa hanno violato regole e spirito stesso del Grande Fratello Vip. In questi casi, la conseguenza disciplinare è inevitabile. Dovrai abbandonare la casa stasera stessa". Così Ilary Blasi ha annunciato in diretta l'eliminazione di Marco Predolin dal reality show di Canale 5 a seguito di una bestemmia pronunciata in diretta. Il conduttore de 'Il gioco delle coppie', rimettendosi alla decisione della produzione, ha però replicato contestando l' "intenzione di bestemmia".

Nella giornata di ieri, mentre era seduto al tavolo in compagnia di Luca Onestini e Gianluca Impastato e cercava di prendere una mosca con le mani, Predolin si è alzato ed ha esclamato "mannaggia la..." in diretta tv. Un'esternazione che ha sollevato l'indignazione del web. Queste le ragioni che hanno implicato il provvedimento della produzione. Predolin, dopo la squalifica, ha replicato alla decisione degli autori, mostrando di non ricordare l'episodio incriminato. 

Predolin dopo l'eliminazione: "Non è questo il Gf che avrei voluto fare, mi dispiace"

Predolin ha poi spiegato di essersi sentito 'crocifisso' a seguito delle polemiche nate sul suo conto in trasmissione: "La crocifissione è avvenuta. Spero di risorgere tra tre giorni. Mi dispiace. Non è piacevole per la mia immagine, né per l'età che ho. Non è questo il Gf che avrei voluto fare", ha proseguito. Il riferimento è ai rimproveri fatti da Signorini a proposito delle accuse di omofobia rivolte al conduttore nei giorni scorsi. Accuse che Marco ha sminuito. "E' chiaro che le tue parole erano dette in modo scherzoso - ha replicato Signorini - E' chiaro che non sei un lupo cattivo. C'è un po' di Predolin in ognuno di noi, certe battute le ho fatte anche io che sono gay. Siamo tutti figli di quell'italia lì, dei film di Pierino, delle battute da caserma. Ma poi si cresce: e quando cresci hai dovere di sapere che lo scherzo non deve ferire persona alcuna. Non è che i gay non si possono toccare, ma non si può neanche nascondere che gay per troppi anni sono stati ghettizzati e hanno sofferto e sono stati buttati su rogo ideologico, io l'ho vissuto". 

A seguito dello svolgersi della puntata, Predolin, tra i concorrenti più chiacchierati di quest'edizione, ha poi minacciato di non presentarsi in studio, come vuole invece la prassi del format dopo l'uscita dei concorrenti dalla casa. L'ormai ex concorrente ha poi tradito le sue intenzioni e fatto un passo indietro e, trovatosi di fronte ai padroni di casa, ha cercato di difendersi: “Non sono credente ma rispetto tutte le religioni, mannaggia abbinato a qualcosa per me non è una bestemmia. Io sono ignorante, non sapevo che mannaggia fosse una bestemmia”.

Potrebbe interessarti

  • Uova, quante possiamo mangiarne (e occhio a come le cucinate)

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Coloranti chimici nei prodotti del supermercato: a cosa fare attenzione

I più letti della settimana

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 9 luglio 2019

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli: ecco perché si sono lasciati

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Fine delle speranze: trovato morto Stefano Marinoni, il ragazzo scomparso dal 4 luglio

  • Caterina Balivo felice al battesimo di Cora: grande l’intesa con la figlia del marito

Torna su
Today è in caricamento