Le Iene, le inviate ridono durante il servizio sulla macellazione dei cani: è polemica

Tante le critiche mosse nei confronti di Giulia Innocenzi e Francesca Di Stefano che hanno realizzato il delicato reportage con un atteggiamento che al pubblico non è piaciuto affatto

( Yulin, il mercato della carne di cane - il video mandato in onda a 'Le Iene')

Un servizio scioccante, censurato per la messa in onda in una fascia oraria delicata (sopra, la versione mandata in onda nel programma; QUI il video NON CENSURATO e perciò sconsigliato ai lettori più sensibili), sulla barbarie che si consuma in Cina, al Festival dello Yulin, ha particolarmente sconvolto il pubblico de 'Le Iene', allibito per il disumano trattamento dei cani, ma anche per il modo in cui è stato svolto, trattato e montato. 

La scelta di accostare momenti di risate alle immagini crude e violente degli animali svenduti al mercato della carne non è stata apprezzata da molti telespettatori che sui social hanno manifestato tutta la loro indignazione.

“Ottimo servizio... peccato che non ci sia un ca**o da ridere... potevi evitare” ha scritto qualcuno sulla pagina Facebook di Giulia Innocenzi, autrice del servizio insieme a Francesca Di Stefano; “Non mi è piaciuto il tuo atteggiamento in questo servizio… il tono del servizio è molto fastidioso”, ha scritto qualcun altro a cui si è unito anche Elisabetta Franchi, stilista e designer molto attenta alla causa della difesa dei diritti degli animali che su Instagram, ha puntato il dito contro il programma e chiesto le pubbliche scuse.

“Purtroppo mi chiedo come Alessia Marcuzzi e tutta la redazione delle Iene abbiano potuto mandare in onda questo servizio montato con così tanta leggerezza al limite del comico”, si legge nel post: “Non mi capacito come @giuliainnocenz @francescadistefano che hanno visto e vissuto personalmente il massacro dello #Yulin2018 siano riuscite anche a RIDERNE. Ma trovo ancora più triste e fuori luogo l’inclusione di queste scene imbarazzanti e comiche all’interno di un video così toccante e doloroso. È VERGOGNOSO!!!”.

ERO FELICE CHE FINALMENTE LE IENE METTEVANO IN ONDA IL MASSACRO DELLO YULIN DOVE COMBATTIAMO TUTTI I GIORNI, DOVE ABBIAMO COSTRUITO UN RIFUGIO E DOVE PERSONE SPECIALI COME DAVIDE COMBATTONO PER DARE A QUESTE ANIME UNA DIGNITÀ!!!! Ma, purtroppo mi chiedo come Alessia Marcuzzi e tutta la redazione delle Iene abbiano potuto mandare in onda questo servizio montato con così tanta leggerezza al limite del comico. Non mi capacito come @giuliainnocenz @francescadistefano che hanno visto e vissuto personalmente il massacro dello #Yulin2018 siano riuscite anche a RIDERNE. Ma trovo ancora più triste e fuori luogo l’inclusione di queste scene imbarazzanti e comiche all’interno di un video così toccante e doloroso. È VERGOGNOSO!!! Pretendo chiarimenti e scuse ufficiali a nome di chi, come me, ha sofferto davanti a questo MALE, LOTTA E CONTINUERÀ A LOTTARE tutti i giorni per sconfiggerlo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! DI CERTO NON RIDENDO.. #stopyulinforever #dovoceallevostreanime #eflovesanimals #actionprojectanimal #yulin2018

Un post condiviso da Elisabetta Franchi (@elisabettafranchi) in data:

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento