Milly Carlucci sulla diffida ad 'Amici Celebrities': “Un equivoco. Mediaset aveva fatto un accordo”

Al ‘Corriere della Sera’ la conduttrice ha chiarito la sua posizione in merito alla diffida rivolta al programma di Canale 5

Milly Carlucci

Milly Carlucci si prepara ad una stagione televisiva ricca di impegni professionali che nel 2020 la vedranno ancora tra le protagoniste della tv italiana. Dei suoi progetti lavorativi ma non solo ha parlato in un’intervista al Corriere della Sera a cui ha anticipato qualcosa sul suo nuovo show ‘Il cantante mascherato’, in partenza il prossimo 10 gennaio in prima serata su Rai1. “Questo show deve essere già dal colpo d’occhio grandioso, ma non siamo in un’epoca in cui scorrono fiumi di denaro. Serve una creatività operativa: qui non si punta sulle emozioni ‘di cuore’ ma su una grande messa in scena”, ha spiegato: “Non puoi andare al risparmio. Inoltre, c’è la novità dell’esibizione canora fatta da persone note ma completamente camuffate, di cui non si sa nulla”.

Milly Carlucci sulla presunta rivalità con Maria De Filippi e la diffida ad ‘Amici Celebrities’

Confermatissimo nel palinsesto Rai resta sempre ‘Ballando con le stelle’ che tornerà a partire da marzo sempre su Rai Uno. “Il nostro impegno è non cercare mai strade comode e già viste, anche se le difficoltà di un programma che va tutti gli anni il sabato sera sono scritte e ci sono tante variabili: serve avere talento, lavorare come disperati e sperare sempre nella buona stella che ci protegge. Questo è il nostro mestiere”, ha affermato Milly Carlucci prima di rispondere in merito alle sempre tanto chiacchierata rivalità con Maria De Filippi con cui tante volte si trova a competere nella stessa fascia televisiva.

“Quello è un folclore giornalistico che, tutto sommato, ha fatto bene a entrambe... L’Italia vive di Guelfi e Ghibellini, di Coppi e Bartali... il derby del sabato sera ha illuminato entrambe le reti”, ha aggiunto la conduttrice che ha anche fornito la sua spiegazione in merito alla diffida che avrebbe rivolto ad ‘Amici Celebrities’ perché copia di ‘Ballando’.

“Questa è stata una cosa equivocata. Mediaset aveva fatto un accordo — evitando di versare molti milioni di danni — in cui si impegnava a non usare più gli elementi di Ballando nei suoi programmi tv”, le parole di Milly Carlucci: “Ora, uno degli elementi costitutivi è vedere un famoso con un maestro che gli insegna a ballare. La cosa è semplice: se firmi una documento, un senso ce l’ha. Non è polemica, è rispetto delle cose scritte. E riguarda Mediaset, non Maria. Doveva restare una comunicazione riservata tra avvocati”.

Sulla questione Maria De Filippi si era detta dispiaciuta per il gesto della collega: “Capisco che Milly difenda Ballando con le stelle che è il suo programma storico ma mi è sembrato esagerato contestare il ballo del vip con il professionista”, aveva ammesso in un’intervista al Fatto Quotidiano: “Magari non lo aveva ancora visto e ora ha cambiato idea… Oltretutto Ballando con le stelle ha un titolare del format, se si fosse sentito leso avrebbe potuto difendersi”.

Intanto le due torneranno a scontrarsi nuovamente nei sabato sera del 2020 con i loro programmi, l’esordiente ‘Il cantante mascherato’ da un lato e il veterano ‘C’è posta per te’ dall’altro: interessante sarà scoprire quale tra i due incasserà il maggior successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento