Rita Dalla Chiesa in lacrime con Paola Perego: "Non ho più paura"

La giornalista e conduttrice si è confidata nella camera d'albergo di 'Non disturbare'

Rita Dalla Chiesa ospite di 'Non disturbare'

Una camera d'albergo che diventa un rifugio, soprattutto per chi viaggia spesso come Rita Dalla Chiesa. La giornalista e conduttrice, protagonista dell'ultima puntata di 'Non disturbare', si è confidata con Paola Perego, tirando fuori confessioni e retroscena della sua vita privata.

La sua paura più grande? "Invecchiare e perdere la memoria", dove custodisce i ricordi più belli e preziosi legati alla famiglia, ma anche i più drammatici, come la scomparsa del papà, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia nell'82. "Un uomo che si è sacrificato per tutti noi" spiega con gli occhi pieni di lacrime Rita, che la mafia ha imparato a guardarla negli occhi "Ormai non mi fa più paura. Dopo quello che hanno fatto a mio padre non possono più farmi nulla".

La vita e il sacrificio di suo padre sono un esempio per tutti, ma soprattutto per lei: "Da lui ho ereditato il senso della giustizia, della patria e dell'appartenenza al territorio, alla propria terra". 

Guarda anche

Rita Dalla Chiesa: "La morte di Totò Riina non è consolatoria"

La conduttrice, figlia del generale ucciso dalla mafia, commenta la morte del boss di Corleone intervenendo telefonicamente a Mattino Cinque

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

  • Concorsi, arriva la “raffica” di bandi: 2.600 nuove assunzioni 

Torna su
Today è in caricamento