Skam Italia, quasi certa la quinta stagione: è la nostra 'Casa de Papel'?

La casa di produzione italiana aspetta il via libera della tv norvegese che detiene i diritti. La serie è ormai cult

Skam Italia

Da serie tv rivelazione a vero e proprio cult che supera i confini nazionali. 'Skam Italia' è senza alcun dubbio un altro colpaccio di Netflix, frutto della coproduzione Cross Productions - Timvision, anche se è stata Cross a intercettare il fenomeno in Norvegia e a voler riadattare il teen drama per l'Italia.

Tradotta in più di 7 lingue - anche se non ufficialmente da Netflix e Timvision, che la distribuisce solo nel nostro Paese, ma dagli 'skammers' italiani per gli spettatori internazionali - 'Skam Italia' potrebbe diventare la nostra 'Casa de papel', con la differenza che il vero grande successo è arrivato tra la terza e la quarta stagione - uscita il 15 maggio - e ha senza alcun dubbio un pozzo più profondo dove attingere per la sceneggiatura, fatto di storie sempre nuove e personaggi in continua evoluzione (grazie anche alla giovane età dei protagonisti), al contrario di rapine ormai stantie. Scrivere la parola fine, arrivati a questo punto, sarebbe un'occasione sprecata oltre che un gran peccato, per questo la casa di produzione ha fatto sapere di essere pronta per la quinta stagione. Ad annunciarlo il Presidente di Cross Productions Rosario Rinaldo in un tweet: "Ragazzi, il vostro sostegno è la nostra forza. La Cross promette di produrre la 5 se NRK la TV norvegese che ha i diritti ci darà il permesso. #skamitalia5". Insomma manca solo il sì della tv norvegese per far rimettere al lavoro Ludovico Bessegato - regista e sceneggiatore della serie - e tutto il cast che impazza sui social. I profili di Beatrisce Bruschi (Sana) e Mehdi Meskar (Malik), protagonisti della quarta stagione, sono schizzati nelle ultime settimane, ma anche Federico Cesari (Martino), Rocco Fasano (Niccolò) e Ludovica Martino (Eva) sono cliccatissimi, per non parlare di Ludovico Tersigni (Giovanni), da maggio su Netflix con 'Summertime'. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Skam Italia, gli adolescenti di oggi tra amore e multicultura

Il segreto del successo di Skam Italia è il ritratto fedele degli adolescenti di oggi, lontani dagli stereotipi disegnati dalla cronaca più becera in cui spesso li incastrano altre serie teen ('Baby', per citarne una). I moderni liceali non sono tutti sesso facile e cocaina, ma conservano quelle sacrosante fragilità che forse non tutti gli addetti ai lavori riescono a descrivere, spinti verso uno spiccio sensazionalismo dal successo più facile. Non sempre però (e per fortuna). Gli adolescenti di oggi sono gli stessi di ieri, ma con lo smartphone e il wi-fi ovunque, alle prese con le fragilità e i problemi di sempre di cui però, prima, non si parlava. Amore, amicizia, sesso, omosessualità e multicultura, forse vera 'outsider' rispetto a qualche anno fa e protagonista della quarta stagione nei panni di Sana, una ragazza italiana, musulmana praticante, con genitori di origine straniera, che deve lottare contro i pregiudizi di chi anche tra i suoi amici crede che la sua scelta religiosa sia stata indotta dalla famiglia, che invece ha provato persino a dissuaderla dal portare il velo. Attuale, come i dialoghi e le storie, 'Skam Italia' è uno dei pochi teen drama che riesce a tenere incollati allo schermo anche chi l'adolescenza l'ha superata da un po'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Arriva il "bonus nonni" (e parenti): soldi a pioggia per chi accudisce i nipoti, ecco come funziona

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

  • Coronavirus, l'indice di contagio scende sotto l'1 ma ''l'attenzione resta alta''

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento