Meteo, maltempo senza pietà: doppio ciclone sull'Italia

Nei prossimi giorni lo Stivale si troverà al centro tra due perturbazioni: una si sta spostando verso Sud, mentre un'altra sta per colpire le regioni settentrionali. Ecco le previsioni per i prossimi giorni

Foto di repertorio

Le giornate calde e soleggiate sono ormai un lontano ricordo. L'Italia si trova un bersaglio del flusso instabile e perturbato nordatlantico che invia insistenti fronti perturbati, che porteranno forti precipitazioni in diverse Regioni del Paese, da Nord a Sud. Nei prossimi giorni lo Stivale dovrà fare i conti con un doppio ciclone: mentre il primo, già da giovedì 7 novembre, si sposterà verso il Meridione colpendo duramente Sicilia, Calabria e Puglia, una seconda perturbazione si avvicinerà alle zone settentrionali, portando sul Nordovest piogge sempre più diffuse e intense, già dalle prime ore di venerdì 8 novembre.

Meteo, le previsioni per i prossimi giorni

Secondo quanto riportano gli esperti de IlMeteo.it, in alcune aree potrebbero cadere anche i primi fiocchi di neve:  "Venerdì 8 potranno verificarsi precipitazioni diffuse al Nord, da Ovest verso Est, con rischio di nubifragi dapprima sul Levante ligure poi su tutti i settori alpini e prealpini di Lombardia e Triveneto. Su questo settore la neve cadrà copiosa al di sopra dei 1.300 metri, ma localmente potrebbe scendere a quote inferiori".

Da quanto riportano le previsioni degli esperti, neanche le zone centrali verranno risparmiate dal maltempo: "Il maltempo però colpirà duramente anche il Centro, in particolar modo la Toscana, l’Umbria e soprattutto il Lazio; proprio sul Lazio e a Roma sono attese precipitazioni abbondanti o molto abbondanti con possibili disagi alla circolazione stradale. In serata il tempo peggiorerà anche sulla Campania con altri temporali".

Nel weekend, infine, "il tempo continuerà a rimanere fortemente instabile in particolare sulle regioni tirreniche e al Sud, dove sono attese altre piogge e temporali; al Nord invece è previsto un miglioramento con il ritorno del sole". Anche se "un altro carico di maltempo è atteso per la prossima settimana".

Meteo, l'allerta della Protezione Civile

Una nuova perturbazione si affaccerà sulle regioni occidentali del Paese, con fenomeni anche temporaleschi inizialmente sul nord-ovest. Domani il peggioramento si estenderà a tutto il centro-nord, con precipitazioni diffuse e localmente anche intense, specialmente sul settentrione, dove saranno nevose fino a quote medie, e sulle zone tirreniche centrali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

L’avviso prevede dalla serata di oggi precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale su Emilia Romagna, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Sardegna e Toscana, in successiva estensione a Umbria, Lazio, Campania e settori occidentali di Abruzzo e Molise. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sui settori alpini i fenomeni saranno nevosi al di sopra dei 1000-1200 metri, con apporti al suolo fino ad abbondanti, specie sui settori del Triveneto.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, venerdì 8 novembre, allerta arancione su settori di Veneto, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Provincia Autonoma di Bolzano e Sardegna. Valutata, inoltre, allerta gialla su Lazio, Umbria, Friuli Venezia Giulia e su settori di Lombardia, Abruzzo, Molise, Piemonte, Puglia, Campania e sui territori restanti di Emilia Romagna, Veneto, Liguria, Toscana, Sardegna e Trentino Alto Adige.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento