Meteo, il caldo anomalo ha le ore contate: che cosa succede da lunedì sera

Lunedì le prime avvisaglie, martedì il vero peggioramento: le previsioni

Il cambiamento è dietro l'angolo. Sta raggiungendo l'apice l'ondata di caldo fuori stagione che interessa non solo l'Italia ma anche gran parte d'Europa. "In ogni caso da lunedì sera ci sarà un rapido cambiamento col ritorno delle fredde correnti dal Nord Europa": a dirlo sono gli esperti di 3bmeteo.com che aggiungono: "Queste improvvise variazioni sonotipiche della primavera, specie nelle sue battute iniziali”.

Meteo, ore contate per il caldo fuori stagione

L'alta pressione continua a dominare in Europa portando tempo stabile e soleggiato. Le temperature sono largamente sopra le medie del periodo con punte di 23-24 gradi al Centro Nord, specie in Toscana e Val padana occidentale. Ma il caldo fuori stagione, il cui apice in Italia si è raggiunto domenica, interessa anche altre nazioni. Basti pensare che sabato sulla Francia meridionale il termometro ha raggiunto i 26 gradi. Estate, praticamente. 

Da lunedì sera cambia tutto: colpo di coda invernale

Questa situazione è destinata a cambiare da lunedì sera; le prime avvisaglie del peggioramento si avvertiranno sulle Alpi centro-orientali e il Triveneto con piogge dal pomeriggio in estensione serale a Emilia e Lombardia. Niente pioggia al Nord Ovest, dove prosegue la siccità. Martedì il peggioramento, a suon di acquazzoni e qualche temporale, riguarderà le regioni del Centro Sud. Mercoledì la bassa pressione insisterà al Sud mentre altrove tornerà l'alta pressione, riproponendo tempo stabile e soleggiato.

Temperature in calo anche di 10 gradi

I venti freddi sotto forma di tese correnti di Grecale e Tramontana porteranno un sensibile calo delle temperature, anche di 10 gradi ,specie sulle Adriatiche e sul Meridione e si andrà sotto le mediedel periodo fino a fine mese. "La neve dunque tornerà a cadere sui rilievi anche a quote medio basse per il periodo sull'Appennino centrale, secondo un classico colpo di coda invernale" concludono da 3bmeteo.com.

Meteo, nuovo cambio di rotta a fine marzo: cosa dicono le ultime tendenze

peggiora-ad-inizio-settimana-3bmeteo-89783-2

Allerta meteo lunedì 25 marzo 2019

Una struttura depressionaria di origine nord-atlantica giungerà domani dal nord-Europa interessando, nella seconda parte della giornata, le regioni settentrionali italiane. La fase di maltempo sarà caratterizzata da forti venti dai quadranti settentrionali e da un marcato calo delle temperature. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L'avviso prevede dal primo pomeriggio di domani, lunedì 25 marzo, venti forti o di burrasca, dai quadranti settentrionali, su Piemonte e Lombardia, in successiva estensione a Emilia-Romagna, Toscana e Marche, con mareggiate lungo le coste esposte. - Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, lunedì 25 marzo, allerta gialla per rischio temporali nelle Marche.

Potrebbe interessarti

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 20 luglio 2019

Torna su
Today è in caricamento