Meteo, ci aspetta una tempesta di caldo e afa: ecco quando finirà

Tra domenica e lunedì il picco, ma al nord già domani le temperature scenderanno di qualche grado. Dopo Ferragosto caldo più contenuto grazie all'anticiclone delle Azzorre

Foto di repertorio

Il caldo africano ha i giorni contati. Secondo le ultime previsioni meteo una rinfrescata sarà possibile dopo Ferragosto grazie alla rimonta dell’anticiclone delle Azzorre che farà scendere le temperature di qualche grado. Prima però ci sarà da soffrire. L’apice del caldo è atteso tra domenica e lunedì. Oggi a Foggia e Firenze il termometro ha toccato i 38°C, a Roma e Bologna si è fermato a 37° C. E domani si replica: al centro-sud le temperature oscilleranno tra i 34 e i 38°C, con punte di 40° in Toscana e Sardegna. Insomma, ci sarà da boccheggiare. Andrà un po’ meglio al nord per merito di un impulso perturbato che porterà qualche temporale su Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia.

Caldo, martedì temperature bollenti al sud

Martedì farà di nuovo molto caldo al sud (con massime comprese tra 34 e 40°C), mentre al centro-nord si tornerà a respirare con le temperature in discesa di qualche grado. 

Quando finirà il caldo infernale

Intorno al 16-18 agosto l’Anticiclone delle Azzorre dovrebbe smorzare questa ondata di caldo intenso. Secondo 3Bmeteo le temperature rimarranno comunque sopra la media, ma il caldo e l’afa saranno meno fastidiosi.

Tra caldo afoso e allerta meteo: verso Ferragosto con l'Italia spaccata a metà

In questo periodo è possibile anche qualche precipitazione sparsa su Alpi e Prealpi. Questa fase di caldo meno torrido dovrebbe durare fino al 20 agosto, poi non si può escludere un nuovo aumento delle temperature. 

Come proteggersi dal grando caldo

I consigli per proteggersi dal caldo rovente sono sempre gli stessi: 

- Indossare un abbigliamento leggero, non aderente, in fibre naturali. Quando si esce coprirsi la testa con con un cappello di colore chiaro e indossare occhiali da sole; proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo.

- Non uscire nelle ore più calde.

- Schermare le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende, per rinfrescare così l'ambiente domestico e di lavoro.

Regolare la temperatura degli impianti di aria condizionata tra i 25 e i 27 gradi.

Ridurre la temperatura corporea con bagni e docce con acqua tiepida, bagnare viso e braccia con acqua fresca. 

Ridurre il livello di attività fisica e cercare quando possibile di uscire di casa nelle ore meno calde.

Bere con regolarità almeno 2 litri di acqua al giorno, anche se non se ne sente il bisogno, e mangiare cibi leggeri. 

Meteo, caldo agosto: quando finisce l’ondata di calore (e cosa dobbiamo aspettarci)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Bollette luce e gas, buone notizie per metà delle famiglie italiane

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 12 dicembre 2019

Torna su
Today è in caricamento