Siria, si continua a trattare per la tregua

L'inviato dell'Onu Robert Mood oggi a Damasco a preparare il terreno per i 250 osservatori delle Nazioni Unite

Inizia a prendere forma la missione dell’Onu in Siria. E’ atteso per oggi a Damasco l’arrivo di Robert Mood, alto ufficiale norvegese, responsabile della missione Untso, (l’operazione Onu di peacekeeping in Medio Oriente), come rendo noto l’agenzia Reuters. Mood dovrà cercare di trovare un accordo con il presidente Bashar al Assad in modo da preparare il campo per i circa 250 osservatori delle Nazioni Unite che avranno il compito di monitorare il cessate il fuoco e l’avanzamento del piano di pace internazionale.


Anche se l’arrivo dell’ufficiale norvegese, nominato personalmente dall’inviato speciale Kofi Annan, sembra un passo in avanti nell’attuazione del processo di pacificazione della Siria, non si placano le polemiche. Il ministro degli Esteri di Damasco, nell’accettare il piano di pace in sei punti presentato da Annan, aveva chiesto che simili condizioni venissero poste anche ai ribelli. Burhan Galioun, capo di quel Consiglio Nazionale Siriano ormai riconosciuto dalla comunità internazionale come ufficiale forza di opposizione, ha fatto sapere che chiederà ai ribelli di abbandonare le armi quando il governo siriano farà lo stesso.


Continua anche a far discutere l’idea di pagare i ribelli siriani che lottano contro Assad, proposta fatta durante la conferenza dei Paesi Amici della Siria e che è stata accolta da alcuni governi degli Emirati Arabi. Dopo che la Nato aveva criticato la proposta, auspicando una risoluzione pacifica della crisi, anche il ministro degli Esteri russo Sergey V. Lavrov, ha espresso un giudizio negativo. “Anche se l’opposizione siriana fosse armata fino ai denti, non sarebbero comunque in grado di battere il governo siriano” ha dichiarato Lavrov, come riporta il New York Times.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Citta

      Mafia, a Corleone cade il muro dell'omertà: ora gli imprenditori denunciano il pizzo

    • Politica

      Ponte sullo Stretto, Renzi rilancia: "Può creare centomila posti di lavoro"

    • Economia

      La promessa di Renzi: "Raddoppio della quattordicesima per le pensioni minime"

    • Politica

      Raggi ancora senza assessore, Tutino rinuncia: "Contro di me esponenti del M5s"

    I più letti della settimana

    • YouTube | Autista aggredito con un ombrello: bus si schianta e travolge tre auto

    • In ospedale mancano le culle: i neonati finiscono nelle scatole dei medicinali

    • "Ho rifiutato di fare sesso con lui, il mio compagno mi ha ridotto in fin di vita"

    • Russia, incendio in un magazzino a Mosca: morti otto vigili del fuoco

    • "La minaccia terroristica durerà decenni": la previsione 'nera' dei servizi segreti

    • Isis, l'accusa degli Usa: "Armi chimiche contro i nostri soldati in Iraq"

    Torna su
    Today è in caricamento