Aereo caduto in Iran e l'ipotesi missile: che cosa sappiamo finora

Ci sarebbero le prove che indicano che un missile iraniano ha abbattuto due giorni fa l'aereo di linea ucraino: potrebbe essere stato un "attacco involontario", un errore. Lo ha affermato molto chiaramente il primo ministro canadese. Nel disastro sono morte 176 persone

Fiori davanti all'ambasciata iraniana a Kiev - EPA/SERGEY DOLZHENKO

Ci sarebbero le prove che indicano che un missile iraniano ha abbattuto due giorni fa l'aereo di linea ucraino precipitato alla periferia di Teheran, anche se potrebbe trattarsi di un attacco involontario. Lo ha affermato molto chiaramente il primo ministro canadese, Justin Trudeau.

Sul volo PS752 dell'Ukrainian International Airlines, decollato alle 6.12 ora di Teheran e diretto a Kiev, c'erano a bordo 176 persone, tutte morte. Si tratta di 82 iraniani, 63 canadesi, 11 ucraini, 10 svedesi, 4 afgani, 3 britannici e 3 tedeschi.

Iran, aereo ucraino abbattuto da missile "per errore": l'ipotesi

 "Abbiamo notizie di intelligence provenienti da più fonti, inclusi i nostri alleati e i nostri stessi servizi segreti. Le prove indicano che l'aereo è stato abbattuto da un missile terra-aria iraniano", ha detto Trudeau in una conferenza stampa a Ottawa. "Questo potrebbe essere stato involontario. Questa nuova informazione rafforza la necessità di un'indagine approfondita sulla vicenda", ha proseguito.

Il primo ministro canadese ha assicurato che il suo governo non si fermerà fino a quando non avrà ottenuto la chiusura delle indagini, la trasparenza, i responsabili e la giustizia. Ha inoltre detto di aver parlato con il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy, che gli ha detto che l'Iran consentirà l'ingresso nel Paese degli inquirenti di Kiev. In una telefonata al ministro degli Esteri Luigi Di Maio, l'omologo canadese Philippe Champagne ha chiesto oggi l'assistenza dell'Italia per la protezione degli interessi canadesi e la facilitazione delle attività di assistenza consolare in Iran in relazione all'incidente aereo.

"L'intelligence americana avrebbe visto il segnale radar degli iraniani"

L'intelligence americana avrebbe visto il segnale radar degli iraniani puntato sull'aereo ucraino prima che fosse abbattuto, riferiscono fonti dell'intelligence citate dalla Cnn, secondo le quali sarebbero stati due missili terra aria Sa-15 di fabbricazione russa ad abbattere l'aereo.

La fonte del Pentagono e quella dell'intelligence statunitense, in particolare, ritengono che l'abbattimento sia avvenuto per errore poco dopo il lancio di missili contro le basi americane in Iraq. Anche fonti citate dal Washington Post "con molta sicurezza" ritengono affidabile la ricostruzione secondo la quale a provocare il disastro aereo sia stato un missile lanciato per errore dagli iraniani.

Un video verificato dal New York Times sembra mostrare un missile iraniano che colpisce un aereo sopra Parand, un sobborgo di Teheran, vicino all'aeroporto. Si tratta dell'area dove l'aereo ha smesso di emettere segnali prima di abbattersi al suolo. Lo scrive il quotidiano, che pubblica il video sul suo sito. Quando il missile colpisce l'aereo si verifica un piccolo scoppio, ma l'aereo non esplode. L'aereo continua a volare per diversi minuti verso l'aeroporto prima di esplodere e abbattersi al suolo, mostrano altri video verificati dal quotidiano, si legge sul sito del New York Times.

incidente aereo iran-4

Il tabellone degli arrivi all'aeroporto di Kiev il giorno del disastro - EPA/SERGEY DOLZHENKO

Iran esclude che l'aereo sia stato abbattuto dal missile

"Qualcuno potrebbe aver commesso un errore.. stava volando in una zona difficile" ha detto ieri Donald Trump. 

Il capo dell'autorità iraniana per l'aviazione civile ha escluso che l'aereo sia stato abbattuto da un missile, dicendo che è "scientificamente impossibile". Le voci di un abbattimento con un missile sono "illogiche", ha affermato Ali Abedsadeh, citato dall'agenzia stampa Fars. Diversi altri aerei si trovavano nello spazio aereo iraniano al momento del disastro, ha notato Abedsadeh, secondo il quale vi è un perfetto coordinamento tra le autorità iraniane per l'aviazione civile e militare. Un'approfondita indagine è in corso per stabilire le cause del disastro in coordinamento con la linea aerea ucraina e i produttori dell'aereo, ha proseguito.

Teheran consentirà agli esperti ucraini e agli esperti statunitensi, francesi e canadesi della Boeing di partecipare alle indagini sull'incidente aereo. Lo ha annunciato proprio Abedsadeh. L'ente Usa per la sicurezza dei trasporti (Ntsb), ha detto Abedsadeh, è stato informato ed ha nominato un rappresentante per l'indagine. La decisione di far partecipare esperti della Boeing è stata confermata anche dal ministero degli Esteri iraniano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incidente aereo Iran, Boeing precipita dopo il decollo da Teheran: nessun sopravvissuto

incidente aereo iran (2)-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

Torna su
Today è in caricamento