E' precipitato un aereo, i passeggeri sono tutti morti

Sono stati recuperati i corpi dei 48 passeggeri che erano a bordo di un Atr-42 della Pakistan International Airlines che ieri si è schiantato contro una montagna nel nord del Paese asiatico. Tra le vittime c'è anche un famoso cantante e predicatore

ISLAMABAD (Pakistan) - Sono stati recuperati i corpi dei 48 passeggeri che erano a bordo dell’Atr-42 della compagnia di bandiera pakistana Pakistan International Airlines che ieri si è schiantato contro una montagna nel nord del Paese asiatico. Lo rende noto l’Autorità di gestione dei disastri della provincia di Khyber Pakhtunkhwa, dove è avvenuto l’incidente, spiegando di aver identificato cinque vittime.

Il velivolo era partito nel pomeriggio da Chitral, nota località turistica, ed era diretto nella capitale Islamabad, ma ha perso i contatti con la torre di controllo circa un’ora e 20 minuti dopo il decollo schiantandosi al suolo vicino ad Abbottabad. Tra le vittime c'è anche un famoso cantante e predicatore, Junaid Jamshed, ed un alto funzionario dell'amministrazione di Chitral.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori incaricati di chiarire le cause dell’incidente hanno raggiunto il luogo del disastro. Un portavoce della compagnia aerea ha riferito che il pilota aveva lanciato una richiesta di soccorso circa 13 minuti prima che l’aereo sparisse dal radar della torre di controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Massimiliano e Davide uccisi, lo strazio della sorella: "Mi sembra di impazzire"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Michelle Hunziker, famiglia XXL in quarantena: "Per me Goffredo e Sara due figli acquisiti"

  • Coronavirus, le tre condizioni (secondo il virologo) per tornare alla "pseudo normalità"

Torna su
Today è in caricamento