Russia, spari sui turisti in Daghestan: un morto e decine di feriti

Un gruppo di turisti è stato colpito da una pioggia di proiettili mentre visitava la fortezza di Naryn-Kala, nel Daghestan, sito protetto dell'Unesco

(Infophoto)

Stavano visitando la fortezza di Naryn-Kala, nella regione del Daghestan, sito protetto dell'Unesco. Un gruppo di turisti è stato attaccato a colpi d'arma da fuoco.

Il bilancio, purtroppo ancora provvisorio, è di un morto e almeno dieci feriti. Gli assalitori sono riusciti a fuggire. Ancora incerta la nazionalità della vittima. Secondo gli inquirenti, circa venti persone si erano riunite sulla piattaforma di osservazione della fortezza quando, martedì alle 23.30, "persone ignote hanno esploso diversi colpi d'arma da fuoco dalla vicina pineta".

Al termine dell'attacco, undici persone sono state portate in ospedale con vari gradi d'urgenza, e una di loro è deceduta. La polizia ha rinvenuto sul luogo dell'attacco 67 cartucce di diversi calibri. E' stata aperta un'indagine.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Meno delitti, più persone in carcere: così gli allarmi sulla sicurezza fanno crescere i detenuti

    • Cronaca

      Stranieri detenuti e radicalizzazione: false verità e numeri reali

    • Politica

      Vitalizi, forse stavolta ci siamo davvero: in Aula alla Camera la proposta per abolirli

    • Economia

      Bus e tram, ecco la stangata: abbonamenti più cari in base al reddito

    I più letti della settimana

    • Morti e feriti in un'esplosione alla Manchester Arena durante il concerto di Ariana Grande

    • Corea, Kim Jong-un ordina la produzione di missili a medio-lungo raggio

    • Filippine, gruppo filo-Isis irrompe in chiesa e prende in ostaggio sacerdote e fedeli

    • Isis rivendica l'attentato al concerto di Ariana Grande alla Manchester Arena

    • India, bus carico di pellegrini precipita nel fiume: 21 morti

    • Bomba nell'auto dell'ex premier greco Papademos

    Torna su
    Today è in caricamento