homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Corea del Nord testa la bomba atomica, convocato consiglio di sicurezza dell'Onu

Pyongyang sfida il mondo e testa un ordigno atomico. Immediate le reazioni internazionali, l'Onu convoca un Consiglio di sicurezza

La Corea del Nord ha annunciato di aver completato con successo il suo primo test con una bomba all'idrogeno, nettamente più potente di una bomba atomica ordinaria. La dimostrazione che il regime di Pyongyang porta avanti il programma nucleare, a dispetto dei divieti della comunità internazionale.

IL MONDO ORA REAGISCE - L'annuncio a sorpresa sul test della bomba H, accolto con notevole scetticismo dagli esperti, ha scatenato condanne immediate in tutto il mondo. La Corea del Sud e il vicino Giappone hanno denunciato una palese violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, mentre la Casa Bianca ha promesso una reazione "appropriata" alle "provocazioni" di Pyongyang. Ha tuttavia chiarito di non poter confermare che si tratti effettivamente di una bomba all'idrogeno.

PECHINO E' CONTRARIA - Anche la Cina, principale alleato della Corea del Nord, ha dichiarato di "essere fermamente contraria" al nuovo test nucleare di Pyongyang, sottolineando che è stato realizzato "a dispetto dell'opposizione della comunità internazionale". Pechino "esorta immediatamente" la Corea del Nord "a rispettare il suo impegno di denuclearizzazione e ad astenersi da ogni iniziativa che aggraverebbe la situazione", ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri cinese, Hua Chunying, durante un punto stampa.

LE PREOCCUPAZIONI DI MOSCA - La Russia a sua volta ha criticato l'annuncio della Corea del Nord sul suo primo test nucleare con la bomba H, ritenendo che si tratti di una "palese violazione" del diritto internazionale e delle risoluzioni dell'Onu. "Se questo test fosse confermato, si tratterebbe di un nuovo passo di Pyongyang sulla strada dello sviluppo delle armi nucleari, cosa che rappresenta una violazione palese del diritto internazionale e delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell'Onu", ha affermato il ministero degli Affari esteri russo in una nota.

IL CONSIGLIO DI SICUREZZA ONU - Se fosse confermato che la Corea del Nord ha effettuato un test con una bomba all'idrogeno, si tratterebbe di una "evidente violazione" delle risoluzioni e di un atto "profondamente deplorevole", ha dichiarato anche Yukiya Amano, direttore generale dell'Aiea (Agenzia internazionale per l'energia atomica), mentre il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha già convocato una riunione d'urgenza per questa mattina (orario di New York), su richiesta di Stati Uniti e Giappone. Secondo la portavoce della missione americana all'Onu, Hagar Chemali, gli Stati Uniti "non sono in grado di confermare al momento che un test sia stato effettivamente realizzato". Washington, ha aggiunto Chemali, "condanna ogni violazione delle risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu e chiede di nuovo alla Corea del Nord di rispettare i suoi obblighi internazionali e i suoi impegni". La portavoce non ha confermato l'orario della seduta del Consiglio, che però generalmente comincia i lavori alle 10 locali (le 15 italiane).  Intanto anche il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha chiesto alla Corea del Nord di "fermare ogni attività nucleare" e di "rispettare i suoi obblighi di una denuclearizzazione verificabile". In una dichiarazione alla stampa, Ban ha "condannato senza equivoci" l'annuncio della Corea del Nord di avere testato una bomba a idrogeno. Ban ha condannato il test sostenendo che è "profondamente preoccupante" e "profondamente destabilizzante per la sicurezza regionale". "Questo test ancora una volta viola numerose risoluzioni del Consiglio di sicurezza", ha detto Ban ai giornalisti. "Inoltre è una grave violazione delle norme internazionali contro i test nucleari", ha concluso il segretario generale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • e tutti credono a cio che dice la sorridente dama in rosa della TV del North Korea :-) Magari hanno solo messo una carica di dinamite in profondità..... Il ciccione leader soffre di manie di protagonismo, non lo guardava piu' nessuno, doveva pur combinare qualcosa........

Notizie di oggi

  • Politica

    "Cannabis Italia social club": Giachetti guida la sfida di duecento parlamentari

  • Cronaca

    "Giusto legalizzare la cannabis, fa molti più morti il tabacco"

  • Politica

    Di Maio: "Affinità tra Movimento 5 Stelle e gli elettori di centrodestra"

  • Politica

    L'odissea dell'ex grillino: "Voglio lasciare il Senato ma non mi fanno dimettere"

I più letti della settimana

  • Attentato kamikaze all'aeroporto di Istanbul, è strage: almeno 28 morti

  • Paura sul volo Singapore-Milano: in fiamme il motore dell'aereo

  • Scambiato per pedofilo, ucciso dal branco: tradito da app per incontri

  • Bombe sui miliziani dell'Isis in fuga da Fallujah: 250 morti

  • Iraq, l'annuncio ufficiale: "Fallujah completamente liberata dall'Isis"

  • Genocidio armeno, la Turchia contro Papa Francesco: "Mentalità da crociato"

Torna su
Today è in caricamento