La Corea del Nord ha fatto esplodere una bomba all'idrogeno

Alle tre di notte (ora italiana) i sismografi hanno registrato un terremoto anomalo di 5,1 gradi Richter. Poi la conferma di Pyongyang: "Il test è perfettamente riuscito". Ma gli esperti sono cauti

La Corea del Nord ha fatto esplodere una bomba all’idrogeno "miniaturizzata". Era poco dopo le tre di notte (ora italiana), quando i sismografi in Corea del Sud, Giappone e Corea del Sud hanno registrato una scossa di terremoto di 5,1 gradi Richter.

Il sisma è stato localizzato a 50 km a nord di Kilju, in Corea del Nord, non lontano dal confine con la Cina. Ma le analisi delle onde sismiche hanno fatto subito capire che non ci si trovava dinanzi ad una catastrofe naturale. Di più: l'area del terremoto coincideva con quella dei test già effettuati dalla Corea del Nord sul nucleare.

Poco dopo, da Pyongyang, è arrivata la conferma: il conduttore di un tv nordcoreana ha detto che alle 10 ora local la Corea del Nord ha fatto esplodere una bomba all’idrogeno "miniaturizzata". 

Un test perfettamente riuscito, secondo la propaganda del regime, grazie al quale "la potenza nucleare" del Paese è salita "al livello successivo". Ora, ha detto lo speaker, Pyongyang possiede "un’arma per difendersi dagli Stati Uniti e da altri nemici". L'esperimento sarebbe avvenuto a due giorni dal compleanno del leader nordcoreano Kim Jong-un.

Gli esperti comunque sono cauti: ci vorranno settimane per capire se Kim Jong-un ha effettivamente fatto esplodere una bomba all'idrogeno. Secondo alcuni, infatti, l'esplosione è stata troppo debole per trattarsi di una bomba H. Secondo Bruce Bennett, esperto di armi nucleari, l'esplosione avrebbe avuto una potenza simile a quella della bomba di Hiroshima, ma "se fosse stata una bomba all’idrogeno l’esplosione avrebbe dovuto avere una potenza dieci volte maggiore". La Corea del Nord ha comunque ammesso che il test è stato condotto su una bomba dalle dimensioni ridotte.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • muoiono di FAME ma la bombetta va bene sempre e poi russia e paesi occidentali vendone la tecnologia speriamo che gli dei ci pensino a chiamarseli al più presto.

  • Altro giocattolino per PinghiPonghi. A nessuno viene in mente che togliendolo di mezzo si respirerebbe un'aria migliore??? Con più ossigeno e meno idrogeno???

  • X il Bene dei Nostri Figli dobbiamo protestare SEMPRE : Basta Armamenti !

  • di questo passo andiamo diritti diritti verso un altra catastro@#?*%$ Guerra Mondiale

  • Ci sono troppi Armamenti in giro per il Mondo.. troppe Missioni Militari.. troppi Traf@#?*%$nti di Armi

  • questi "leader" invece di pensare a bombe atomiche, all'idrogeno a nervini, a missili e quant'altro possa nuocere all'umanità dovrebbero fare una bella cura di supposte formato gigante. Cura ogni male (vedi filmato Nanni Loi) e non nuoce a nessuno.

  • Spero ke il Moderatore questa volta pubblichi il mio punto di vista

Notizie di oggi

  • Politica

    "Lo Stato non tutela i piccoli Comuni”: parla il sindaco che ha rifiutato 50 migranti

  • Cronaca

    Migranti, la nave anti-sbarchi di "Defend Europe" lascia Cipro direzione Catania

  • Mondo

    Charlie Gard è morto, negato ai genitori l'ultimo desiderio di portarlo a casa

  • Rassegna

    La Corea del Nord ha lanciato un missile verso il mare del Giappone

I più letti della settimana

  • Stupra una ragazzina di dodici anni: come punizione violentano sua sorella

  • Charlie, la decisione del giudice: "Entro le 12 gli sarà tolto il tubo che lo fa respirare"

  • Chiede aiuto dopo uno stupro: 15enne violentata una seconda volta

  • Charlie Gard, il giudice ordina il trasferimento in un hospice per il fine vita

  • Armato di motosega ferisce cinque persone e fugge: caccia all'uomo in Svizzera

  • Incidente ferroviario a Barcellona: decine di feriti alla Estación de Francia

Torna su
Today è in caricamento