"La diga sta per cedere", migliaia di persone in fuga dal disastro

Una crepa nel lago artificiale più grande della California mette a rischio inondazione una intera valle: 188 mila di persone in fuga da Oroville. "Un esodo biblico a circa 240 chilometri a nordest di San Francisco"

Ordine di evacuazione per 188mila persone nel nord dello California dove rischia di collassare la diga di Oroville che, con i suoi 234,7 metri di altezza è la più alta degli Stati Uniti. E' a rischio inondazione una intera valle a circa 240 chilometri a Nordest di San Francisco.

California col fiato sospeso: corsa contro il tempo, piogge minacciano la diga di Oroville

Il problema principale è causato da una crepa che si è aperta nello sfioratore d'emergenza, provocata spiegano le autorità californiane, dalla corrosione.

I residenti di Oroville, Gridley, Live Oak, Marysville, Wheat land, Yuba City, Plumas Lake, e Olivehurst a migliaia si sono precipitate in macchina per lasciare la zona rossa: centinaia di automobili sono in fila sulla Highway 99, creando un ingorgo di proporzioni bibliche.

Il lago formato dalla diga di Oroville è uno dei più bacini artificiali più grandi della California e ha risentito delle intense precipitazioni che hanno colpito lo stato Usa da più di un mese.

Una manovra di emergenza sarà tentata dai funzionari del Dipartimento delle Risorse Idriche della California che proveranno a riempire la crepa che si è aperta nel canale di scarico usando degli elicotteri da cui faranno calare delle rocce.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mondo

      Trump contro prodotti italiani ed Ue: dazi del 100%, a rischio anche la Vespa

    • Mondo

      Ivanka Trump assunta alla Casa Bianca ma senza stipendio

    • Citta

      Bari, neonata trovata morta in spiaggia: fermata una 23enne

    • Citta

      Fa masturbare il figlio di 4 anni davanti agli amici: boss finisce a processo

    I più letti della settimana

    • Mosca, il capo dell'opposizione a Putin fermato durante una manifestazione

    • I Repubblicani voltano le spalle a Trump: "Non ha i voti per cancellare l'Obamacare"

    • Incidente in pista, aereo con 141 persone a bordo atterra e prende fuoco

    • Epidemia di meningite in Nigeria, almeno 140 morti

    • Italiano rapinato e ucciso in un parcheggio in Nuova Zelanda

    • Attacco a Londra, la figlia di Masood ha rinnegato l'integralismo del padre

    Torna su
    Today è in caricamento