Trump perde i pezzi, si dimette Flynn: "È ricattabile dalla Russia"

Michael Flynn, consigliere alla sicurezza nazionale del presidente Usa, era finito nell'occhio del ciclone dopo le rivelazioni sui contatti inappropriati con la Russia mentre Obama era ancora in carica

(Ansa)