Austria, alle elezioni crolla l'ultradestra: l'ex "bambino prodigio" Kurz fa volare i popolari

Rebus alleanze per il nuovo governo che sarà guidato dai popolari di Sebastian Kurz che volano al 37,2%. Crolla l'ultradestra del Fpoe, travolta dall'Ibizagate che aveva costretto alle dimissioni il suo leader Heinz Strache. Consenso record per i verdi

Il 33enne Sebastian Kurz ha vinto le elezioni in Austria

Volano i popolari di Sebastian Kurz in Austria dove oggi 6,4 milioni di elettori hanno votato alle elezioni politiche. 

Secondo gli exit poll diffusi dall'Istituto Research affairs i popolari avrebbero il 37% del consenso, contro il 23% raccolto dai socialdemocratici del Spoe. Ma il vero dato - se confermato dall'esito dello spoglio - sarebbe il crollo al 17% dell'ultradestra del Fpoe, partito travolto dallo scandalo dell'Ibizagate che fece cadere il governo in primavera. 

Sondaggi rispettati quindi, ma la principale incognita verte sulla coalizione che l'ex cancelliere Sebastian Kurz dovrà imbastire per governare. 

Nato nel 1986 e soprannominato Wunderwuzzi (bambino prodigio), Kurz è stato il ministro degli Esteri e il cancelliere più giovane d'Austria. E ha conquistato la guida del partito Oevp con una sterzata a destra sulla questione dei migranti. In campagna elettorale non ha dimenticato questo tema, ma intanto l'opinione pubblica appare più preoccupata dei cambiamenti climatici in un trend che potrebbe spingere verso un'alleanza con Verdi e Neos. 

Secondo gli exit poll i Verdi si attestano al 12%, mentre i liberali di Neos all'8%.

Minima la differenza con gli exit poll diffusi dall'emittente Orf: i popolari del cancelliere austriaco uscente sarebbero al 37,2%, i socialdemocratici al 22%, il Fpoe al 16%, i Verdi volerebbero invece al 14,3% e i liberali si fermerebbero al 7,4%.

Se gli exit poll diffusi da Orf venissero confermati dai risultati, i popolari dell'Oevp farebbero registrare un balzo del 5,7%, ancora in caduta i socialdemocratici (-4,9%), mentre l'ultradestra precipiterebbe del 10, quasi la stessa percentuale (+10,5%) guadagnata dai verdi. In crescita anche i liberali (+2,1%).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento