homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-store

Primo farmaco per bambini a base di marijuana: "Risultati sorprendenti"

L'Epidolex, un farmaco sperimentale derivato dalla marijuana, ha ridotto le crisi convulsive in pazienti affetti dalla sindrome di Dravet, una rara forma di epilessia tra le più difficili da curare

Epidolex, un farmaco sperimentale derivato dalla marijuana, ha ridotto le crisi convulsive in pazienti affetti dalla sindrome di Dravet, una rara forma di epilessia tra le più difficili da curare. Secondo l'azienda britannica Gw Pharmaceuticals, che ha sviluppato il farmaco, se Epidolex riuscirà a ottenere l'approvazione del governo, sarà il primo medicinale di questo tipo a essere commercializzato negli Stati Uniti. Non a caso il titolo dell'azienda sul Nasdaq ha guadagnato il 120,25% a 84,71 dollari.

Il farmaco contiene cannabidiolo, un estratto della pianta di cannabis la cui somministrazione non causa alcun effetto sull'umore. Lo studio ha coinvolto 120 pazienti con un'età media di 10 anni e con una frequenza media di 13 crisi epilettiche al mese nonostante l'assunzione di una media di tre farmaci alternativi. La metà dei bambini cui è stato somministrato Epidolex ha subito una riduzione delle crisi del 39% durante le 14 settimane del trattamento, mentre all'altra metà cui è stato somministrato un farmaco placebo la riduzione è stata solo del 13%.

Otto pazienti sono stati ritirati dal test a causa degli effetti collaterali, che includevano sonnolenza, diarrea, carenza di appetito, senso di fatica, febbre, vomito e infezioni respiratorie. Gw ha però dichiarato che complessivamente il farmaco è stato tollerato bene. L'azienda incontrerà la Food and Drug Administration americana per capire se Epidolex potrà essere approvato. L'autorità Usa ha già permesso la vendita di due prodotti contenenti un altro estratto della marijuana (il delta-9-tetraidrocannabinolo) che però provoca effetti stupefacenti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Viva la maria

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto, nuova forte scossa e crolli ad Amatrice: si scava senza sosta

  • Cronaca

    Terremoto, il ministro Galletti: "Detassazione fiscale per gli interventi antisismici"

  • Cronaca

    Terremoto, chiuso il "Ponte a tre occhi": Amatrice ora è isolata

  • Cronaca

    Studiava i terremoti, funzionaria della Protezione Civile muore nel crollo di Amatrice

I più letti della settimana

  • Marcus Bellamy, ex ballerino di "Amici" uccide il fidanzato e chiede perdono su Facebook

  • Istanbul, Hande Kader uccisa e bruciata: era l'icona del movimento gay

  • Siria, è morto Ali Daqneeshs: era il fratello di Omran icona delle stragi di Aleppo

  • Crolla il ponte, auto e moto finiscono nel fiume: tre morti in Cina

  • Kamikaze dell'Isis si fa esplodere a un ricevimento di nozze: è strage

  • Attacco all'Università americana di Kabul: almeno nove morti

Torna su
Today è in caricamento