Eutanasia anche per chi non è malato: polemica per la proposta olandese

I ministri della Sanità e della Giustizia, in una lettera congiunta, hanno chiesto al Parlamento di legiferare sul diritto di chi, "ritenendo di aver completato la propria vita", chiede di lasciarsi morire. Al centro della questione l'età "minima" per accedere all'eutanasia

OLANDA - Il governo sta lavorando per mettere a punto una nuova legge per riconoscere alle persone anziane, non necessariamente malate terminali, il diritto alla morte assistista qualora ritengano di aver "completato la loro vita". 

Le persone che credono, dopo una seria riflessione, di aver completato la propria vita dovrebbero potervi mettere fine, a rigide condizioni, nella maniera dignitosa che ritengono opportuna.

LA LETTERA - Con queste parole i ministri della Sanità e della Giustizia, in una lettera inviata al parlamento, riconoscendo il fatto che ritenere di "aver completato la propria vita sia qualcosa che riguarda soprattutto gli anziani", hanno chiesto di metter mano a una legge, senza specificare l'età dalla quale si può decidere di morire. La proposta dei ministri, destinata in modo specifico agli anziani, dovrebbe sfociare in un provvedimento che verrà poi discusso con esperti di etica e medici, potrebbe diventare legge alla fine del 2017.

LA MOTIVAZIONE - Queste persone "non vedono più alcuna possibilità di dare un senso alla loro vita, patiscono profondamente la perdita di indipendenza e rimangono isolati o da soli forse perchè hanno perso la persona amata... ma per mettere fine alla loro vita hanno bisogno di un aiuto". L'Olanda, insieme al Belgio, fu il primo Paese al mondo a legalizzare l'eutanasia nel 2002, ma solo per pazienti senza alcuna speranza di cura. Nel 2015 circa 15mila persone, il 3,9% dei decessi registrati nel paese, hanno fatto ricorso all'eutanasia o al suicidio assistito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, assegno più leggero a gennaio: "Errore dell'Inps, che cosa fare"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 13 al 19 gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere

  • Gf Vip, bacio tra Pago e Adriana Volpe. Il marito tuona: "Grande Bordello"

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

Torna su
Today è in caricamento