Macron schiera l'esercito contro i gilet gialli

Dopo le violenze di sabato scorso, il governo francese ha confermato il ricorso a un nuovo dispositivo di sicurezza. I militari potranno "aprire il fuoco qualora la loro vita o quella delle persone che stanno proteggendo sia minacciata"

Esercito schierato per il "19esimo atto dei gilet gialli". Dopo le violenze di sabato scorso, il governo ha confermato il ricorso a un nuovo dispositivo di sicurezza che prevede di massimizzare il numero di poliziotti e gendarmi disponibili lasciando all'esercito un ruolo sostanzialmente di deterrente: una soluzione che però, se la situazione dovesse sfuggire di mano, rischia potenzialmente di provocare problemi ben più gravi di quanti ne risolva.

gilet gialli parigi-3

La decisione è stata presa mercoledì scorso ha suscitato roventi polemiche in Francia su quale debba essere il ruolo esatto dei militari. Lo stato maggiore dell'esercito non era stato preavvertito della decisione dell'esecutivo.

Come ricorda il settimanale l'Express lo stesso governo e le forze armate sono divisi su concetti quali "sorveglianza di punti fissi" ma senza "mantenimento dell'ordine" pubblico, affidato alla polizia - come inizialmente spiegato dall'esecutivo - oppure ricorso al fuoco in caso di grave minaccia.

Gli stessi sindacati della polizia hanno paventato il rischio di che cosa succederebbe se i manifestanti dovessero attaccare i soldati. Il ministro della Difesa Florence Parly ha sottolineato come ai soldati sarà richiesto solamente di sostituire poliziotti e gendarmi "in compiti ben delimitati", lasciando ai primi i compiti di ordine pubblico.

Il generale Bruno Leray ha spiegato che i militari potranno "aprire il fuoco qualora la loro vita o quella delle persone che stanno proteggendo sia minacciata".

Guarda anche

Il Papa accoglie Macron: stretta di mano, sorrisi e battute

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ma non era di sinistra?

  • schierare l'esercito contro i propri cittadini è una cosa veramente schifosa. Cari generali Francesi dite di NO........ il problema è un altro, con tutti i soldi che guadagnano i generali figuriamoci se si rifiutano a una situazione del genere.

  • Elezioni anticipate, quello che vuole il popolo, invece di nascondersi aggrappato alla poltrona...

Notizie di oggi

  • Politica

    Abuso d'ufficio, nuova crepa nel governo: cosa prevede la legge che Salvini vuole abolire

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee, seggi aperti: inizia la lunga maratona

  • Attualità

    La politica si divide sull’anniversario della strage di Capaci

  • Politica

    Europee, i grandi assenti dalle liste di Lega e M5s sono i candidati "gay friendly"

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

  • Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)

  • Elezioni europee 2019: le liste e i programmi

  • Reddito di cittadinanza, cambia (quasi) tutto: cosa si potrà acquistare

Torna su
Today è in caricamento