Parigi in lacrime: incendio devasta la cattedrale di Notre Dame

Le fiamme si sono sviluppate su una impalcatura posizionata sul tetto della celebre cattedrale della capitale francese: crollati il tetto e la guglia

Incendio a Notre Dame (FOTO ANSA)

Parigi piange per il suo monumento simbolo: un violento incendio è divampato sul tetto della celebre cattedrale di Notre Dame, devastando uno dei luoghi più visitati e amati di tutta la Francia. I turisti che erano presenti quando è divampato l'incendio sono statai subito evacuati, mentre dopo circa un'ora dall'inizio dell'incendio sono crollati il tetto e la guglia del monumento francese. Il presidente Macron twitta: "Brucia una parte di noi. E' l'emozione di un'intera nazione. Un pensiero per tutti i cattolici e per tutti i francesi. Come tutti i nostri compatrioti, sono triste stasera nel vedere questa parte di noi che brucia". La Procura di Parigi ha aperto un fascicolo. Il tetto è stato distrutto per almeno due terzi, mentre i campanili sono stati salvati dalle fiamme. Durante la notte, si lavorerà per il raffreddamento dell'edificio. Intanto il comandante generale dei vigili del fuoco, Jean-Claude Gallet, ha fatto sapere che "la struttura può considerarsi salva nella sua globalità".

Fiamme domate a Notre Dame, la struttura è salva: "La ricostruiremo, tutti insieme"

"Sta bruciando tutto". Andre Finot, portavoce della cattedrale di Notre Dame, descrive così la drammatica situazione provocata dall'incendio divampato attorno alle 18.50. L'incendio che sta devastando la cattedrale di Notre Dame ha raggiunto il campanile sinistro dell'edificio. I vigili del fuoco faticano a contenere le fiamme, che continuano a diffondersi ad un'altezza notevole. "Troppo presto" per ipotizzare la causa, ha detto il procuratore di Parigi, Rémy Heitz.La struttura in legno della cattedrale di Notre Dame è distrutta. Lo scrive il quotidiano cattolico La Croix, che diffonde immagini del disastro acquisite da un drone.

incendio-notre-dame-drone-twitter-2

Il salvataggio della cattedrale di Notre Dame "non è garantito". Sono le parole del viceministro dell'Interno, Laurent Nunez, presente sul luogo del disastro.

Incendio a Notre Dame, i vescovi: "Ci vorranno anni per ricostruirla"

"Anni di lavoro" saranno necessari per ricostruire la cattedrale di Notre-Dame, devastata da un incendio ancora in corso. Lo ha detto il presidente della Conferenza episcopale francese (CEF), Eric de Moulins-Beaufort. "Andremo via per anni di lavoro", ha detto il presidente recentemente eletto sul suo account Twitter. "La cattedrale di Notre-Dame de Paris è uno dei simboli di questi sforzi di pace, bellezza, speranza, fede e anche oltre la fede cristiana", ha aggiunto l'arcivescovo di Reims, che entrerà in carica a luglio, parlando di "una perdita" e di una "grande ferita".

Incendio a Notre Dame: cittadini in lacrime

Decine di persone in lacrime osservano l'incendio che sta devastando la cattedrale di Notre Dame. L'area del monumento è stata isolata, il perimetro di sicurezza è estremamente ampio proprio per le dimensioni dell'incendio, che ha già provocato il crollo delle impalcature allestite per i lavori di restauro programmati e in parte svolti.

L'incendio nella cattedrale di Notre Dame, secondo i pompieri, sarebbe divampato nel solaio, mentre erano in corso lavori di ristrutturazione. In particolare, sono state rimosse 16 sculture in rame - le statue di Gesù, dei 12 apostoli e i simboli degli evangelisti- che dovrebbero tornare al loro posto nel 2021. La cattedrale, che è stata costruita tra il 1163 e il 1345, attira quasi 13 milioni di visitatori ogni anno. In questo periodo, con l'avvicinarsi della Pasqua, il monumento è meta di un notevole flusso turistico.

Incendio a Notre Dame, i jihadisti esultano sul web

I jihadisti esultano sul web per il rogo che sta devastando Notre Dame. A quanto scrive Site sul suo profilo twitter, sono numerosi i profili collegati ad account di islamisti dai quali vengono condivise foto dei media che mostrano le fiamme e il fumo che si alza dalla cattedrale di Parigi, immagini accompagnate da commenti in cui si esprime gioia per la tragedia che ha colpito la capitale francese.

Il sindaco di Pargi: "Un incendio terribile"

"Un terribile incendio è in corso alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi. I vigili del fuoco stanno cercando di domare le fiamme. Siamo mobilitati sul posto, in stretta connessione con la diocesi di Parigi. Invito tutti a rispettare il perimetro della sicurezza". Lo scrive su Twitter il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo.

Incendio a Notre Dame: rimosse 16 sculture

L'incendio nella cattedrale di Notre Dame è divampato mentre sono in corsi lavori di ristrutturazione. In particolare, sono state rimosse 16 sculture in rame - le statue di Gesù, dei 12 apostoli e i simboli degli evangelisti- che dovrebbero tornare al loro posto nel 2021. La cattedrale, che è stata costruita tra il 1163 e il 1345, attira quasi 13 milioni di visitatori ogni anno. In questo periodo, con l'avvicinarsi della Pasqua, il monumento è meta di un notevole flusso turistico.

Incendio a Notre Dame: utilizzato un dispositivo speciale

"Un dispositivo eccezionale è stato dispiegato dalla Prefettura di Polizia per neutralizzare questo violento incendio" di Notre Dame. Così il ministro dell'Interno, Christophe Castaner in un tweet esprimendo il proprio "sostegno" e la sua solidarietà con i vigili del fuoco parigini "mobilitati per salvare il nostro patrimonio comune, nel cuore di Parigi". Il ministro "condivide l'immensa emozione dei parigini e dei francesi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

Torna su
Today è in caricamento