Incidente aereo in Etiopia, che cosa raccontano i testimoni oculari

Alcuni testimoni dicono di aver visto fumo dall'aereo prima che si schiantasse al suolo. Boeing ha annunciato che procederà ad un aggiornamento del software dell'intera flotta

(ANSA/AP Photo/Mulugeta Ayene)

In cerca di risposte, e nel più breve tempo possibile. Boeing ha annunciato che procederà ad un aggiornamento del software dell'intera flotta dei 737 Max 8, modello dell'aereo che si è schiantato in Etiopia domenica mattina. Nell'incidente hanno perso la vita 157 persone, tra cui 8 italiani. L'annuncio è arrivato dopo la richiesta della Faa, l'agenzia federale americana per l'aviazione, di apportare modifiche "entro aprile" alla flotta dei 737 Max.

Boeing ha espresso le condoglianze ai familiari delle 157 persone a bordo del suo aereo che hanno perso la vita. "L'aggiornamento del software della flotta - ha assicurato Boeing in una nota - avverrà nelle prossime settimane".

Incidente Ethiopian Airlines: ultime notizie

Gli Usa hanno inviato una squadra di sei esperti per collaborare alle indagini sulle cause del disastro aereo. Lo ha detto l'ambasciatore Usa in Etiopia, Michael Raynor, che ieri ha visitato il luogo dell'incidente. I sei esperti del National Transportation Safety Board e della Federal Aviation Administration sono attesi oggi. La Boeing aveva già annunciato l'invio di una propria "squadra tecnica per fornire assistenza, sotto la direzione dell'ufficio etiope di indagine sull'incidente e del National Transportation Safety Board".

Boeing 737 Max 8: stop ai voli anche in Italia

Le scatole nere del velivolo sono state recuperate ieri: una sarebbe danneggiata, ma dalla loro analisi potrebbero emergere elementi chiave per scoprire le cause dell'incidente. Regna l'incertezza. Le autorità Usa "prenderanno azioni immediate" riguardo al Boeing 737 MAX 8 se verranno identificati problemi per la sicurezza, spiega il segretario ai Trasporti Usa Elaine Chao."La Federal Aviation Administration valuta e supervisiona costantemente la sicurezza delle compagnie aeree commerciali Usa. Se identificheremo un problema che possa danneggiare la sicurezza prenderemo azioni immediate e appropriate".

Incidente Ethiopian Airlines, perde il volo per due minuti: "Fili invisibili guidano la nostra vita"

Testimoni incidente aereo Ethiopian Airlines: "Fumo dalla coda"

Parlano di fuoco dalla coda e rumore di ferraglia alcuni testimoni, le cui versioni sono al vaglio degli investigatori. "Mentre era ancora in aria, c'era fuoco che proveniva dalla coda, poi ha cercato di rialzare il muso - dice una donna intervistata da Reuters - Dopo essere passato sopra le nostre case, il muso puntava in basso e la coda verso l'alto. E' andato velocemente verso terra e poi è esploso".

Altri testimoni, sul luogo del disastro, dicono di aver visto fumo dall'aereo poco prima che si schiantasse al suolo. Dichiarazioni raccolte sul luogo del disastro, a circa 50 chilometri da Addis Abeba, dall'inviata di Rainews Emma Farnè.

incidente ethiopian airlines ansa-2

Si tratta del secondo schianto di un 737 Max 8 in cinque mesi, dopo l'incidente della Lion Air in Indonesia dello scorso ottobre in cui sono morte 189 persone poco dopo il decollo.

Aereo precipitato in Etiopia: chi sono le vittime italiane

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Se fosse una batteria esplosa di qualche pc.. con la conversione in elettrico delle automobili avremmo fatto bingo.

    • Avatar anonimo di Federico
      Federico

      ne vedremo delle belle quando ibride e elettriche riempiranno le nostre autostrade e in caso di incidente le batterie si danneggiassero....

  • Il fumo dietro la coda è un dettaglio importante poichè l'aereo era appena decollato per cui condensa o altro era impossibile da formarsi . . .una delle scatole nere era danneggiata ma quale: quella anteriore o posteriore? Stai a vedere proprio quella dietro per cui viene un pensiero . . .sempre se ci si fida di cosa scrivono 'sti giornalisti del menga!

    • Ciao , cosa significherebbe in tal caso se fosse la scatola posteriore ? Grazie della risposta

      • Ciao Sabino, ha risposto 'a ficurinnia' in modo piú che esaustivo e prolisso. Il dubbio che viene é un possibile attentato o sabotaggio.

      • Signi@#?*%$ che può essere stata compromessa la registrazione dei dati di volo. La scatola nera (di solito, non sempre) posteriore registra i dati da molti sensori dell'aeromobile, sia quelli relativi al volo, sia alcuni parametri relativi al funzionamento dei motori e degli apparati di bordo. Quella anteriore registra suoni e rumori dai microfoni delle cuffie dei piloti e da un microfono posizionato nella cabina di pilotaggio. Resta il fatto che se si è prodotto un incendio il volo, il software non può entrarci nulla. E per un aeroplano immatricolato sei mesi fa, non è che le spiegazioni siano poi così tante... Ma se anche fossero andati persi i dati del FDR, da ciò che si sono detti i piloti fino all'impatto, e dai relativi rumori dovrebbe essere possibile con una certa facilità avere conferma delle ipotesi sulla causa dell'incidente

      • che qualcosa è esploso in volo?un attentato?...

        • Avatar anonimo di Federico
          Federico

          basta una batteria al litio in stiva danneggiata durante le fasi di carico

Notizie di oggi

  • Politica

    Governo, tra polemiche e scaramucce inizia la "fase due"

  • Cronaca

    "Nozioni comuniste in classe", maestra sospesa si difende: "Ho solo letto Anna Frank"

  • Economia

    Google "rompe" con Huawei: che cosa succede agli smartphone Android

  • Cronaca

    Selfie estremi, 259 vittime in 6 anni: 7 su 10 hanno meno di 30 anni

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento