Iraq, l'Isis rivendica l'attentato al mercato di Baghdad

L'attacco rivendicato dai jihadisti è avvenuto al mercato di Jamila, situato nel grande quartiere a maggioranza sciita di Sadr City. Un secondo kamikaze si è fatto esplodere nella zona est della Capitale. Il bilancio complessivo è di 18 morti e 55 feriti

Attentato a Baghdad (immagine di repertorio)

Almeno 18 persone sono morte e altre 55 sono rimaste ferite nei due attentati kamikaze messi a segno oggi contro zone di mercato a Baghdad, in Iraq.

Il primo attacco, rivendicato dai jihadisti dello Stato islamico (Isis), è avvenuto al mercato di Jamila, situato nel grande quartiere a maggioranza sciita di Sadr City. "Un soldato all'ingresso del mercato di Jamila ha aperto il fuoco contro l'autobomba dopo aver notato un veicolo sospetto, ma il terrorista ha fatto esplodere la vettura", ha spiegato il portavoce del ministero dell'Interno iracheno, Saad Maan. Il bilancio delle vittime fornito da fonti ospedaliere è di 12 morti e 39 feriti.

Nella rivendicazione, l'Isis ha precisato che il kamikaze era un iracheno che ha preso di mira gli sciiti, considerati eretici dall'organizzazione jihadista. Un ospedale di Sadr City ha riferito in un comunicato di aver trovato altra carica esplosiva sul corpo dell'attentatore, che è esplosa mentre venivano cercati eventuali documenti di identità. La deflagrazione non ha fatto altre vittime.

Un secondo kamikaze si è fatto esplodere in un mercato del quartiere Baladiyat, nella zona Est della capitale, facendo almeno sei morti e 16 feriti. Al momento non è giunta alcuna rivendicazione.

I due attentati sono stati messi a segno mentre le truppe irachene sono impegnate, dall'ottobre scorso, nell'offensiva contro l'Isis a Mosul, nel Nord del Paese. (fonte Afp)

Il 31 dicembre scorso, i terroristi avevano invece colpito un mercato nel quartiere di Al Sinak provocando almeno 28 morti in una zona frequentata da operai che carino e scaricano merce sui furgoni.

L'Isis aveva rivendicato il duplice attentato con una rivendicazione diffusa attraverso un comunicato postato dall'agenzia Amaq dello Stato islamico,in cui si affermava che le due esplosioni erano state provocate da due kamikaze.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Niente "Ape" per tutti: così la riforma delle pensioni è bloccata dalla burocrazia

  • Politica

    "M5s critica il jobs act eppure lo usa per licenziare i suoi dipendenti"

  • Economia

    Bitcoin vola anche in Borsa ma conviene solo alle grandi aziende (invece la blockchain è il futuro)

  • Cronaca

    Sciopero dei medici: sale operatorie chiuse, ospedali a rischio caos

I più letti della settimana

  • Così i piloti tedeschi rifiutano di rimpatriare i profughi espulsi

  • Vermi di 27 centimetri nel ventre del soldato fuggiasco: la foto e il video shock

  • La leggenda dei fumi vicino alla fabbrica di viagra: "Basta un soffio per avere un'erezione"