Isis, orrore senza fine: "I jihadisti hanno fatto esplodere un neonato"

E' quanto sostiene Sadiq el-Hussein, capo dei comitati per la sicurezza locali anti Isis. Ma la notizia non ha trovato riscontro da fonti indipendenti

Non c’è fine all'orrore jihadista. Secondo Sadiq el-Hussein, capo dei comitati per la sicurezza locali anti Isis, i miliziani dello Stato Islamico avrebbero imbottito un neonato di esplosivo e poi lo avrebbero fatto esplodere. Il fatto sarebbe accaduto a Dyala, al confine tra Iraq e Iran. 

La notizia - riporta TgCom24 - non avrebbe però trovato riscontro da fonti indipendenti e ciò lascia pensare che possa trattarsi di propaganda anti Isis.

Sta di fatto che el-Hussein, intervistato da Al Sumeriah News, sostiene si sia trattato di "una esercitazione" durante l’addestramento di un gruppo di jihadisti dello Stato Islamico a "nuove tecniche per l’uso di esplosivi". Il padre del bambino era stato giustiziato in precedenza con l'accusa di aver ucciso un seguace del Califfo, Abu Bakr al-Baghdadi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    "Io e mio marito respinti dal locale perché gay: basta discriminazioni, abbiamo diritti"

  • Citta

    Al supermercato durante l'orario di lavoro: le immagini che inchiodano gli impiegati

  • Attualità

    Lifeline, la Francia se ne lava le mani: "Tocca all'Italia accogliere la nave"

  • Mondo

    "Hotspot a sud della Libia": la proposta di Salvini trova il no di Tripoli

I più letti della settimana

  • Bollo auto, rivoluzione dietro l'angolo: cambiano i criteri di calcolo

  • Amici, anche Andreas Muller in ospedale: "E' dura ma vincerò"

  • Con 7 euro vincono un milione a testa, ma devono fare i conti con la tassa sulla fortuna

  • Emma, prova costume superata: bomba sexy in bikini

  • Federica Pellegrini, il post dopo la notizia del matrimonio di Magnini

  • Max Giusti, bomba sulla Rai: "Mandato via all'improvviso"

Torna su
Today è in caricamento