Merkel dopo le violenze di Colonia: "Norme più severe per i migranti"

Dopo le scioccanti violenze di Capodanno a Colonia Angela Merkel ha dichiarato che i rifugiati che saranno giudicati colpevoli di un reato, anche quelli a cui non è stata comminata una pena detentiva saranno espulsi dalla Germania: "Se la legge non basta, allora va cambiata"